Commenta

Sabato alle 21.00 nella
chiesa di Sant'Abbondio
Misa Criolla Coro Voz latina

Foto di repertorio

Il trittico di concerti della V^ rassegna “ Dal Vecchio al Nuovo Mondo” si concluderà Sabato 22 Dicembre nella Chiesa di Sant’Abbondio con la Misa Criolla, eseguita dal Coro & Ensemble Voz Latina diretti da Maximiliano Banos e dall’Ensemble Biscantores, direttore Luca Colombo. In questa messa, unica nel suo genere, i ritmi e la tradizione ispano-americana si intrecciano con i contenuti della tradizione liturgica. Composta nel 1963 da Ariel Ramirez è un’opera per solisti, coro e orchestra, ed espressione di forme musicali folkloriche evidenziate dalla presenza di strumenti e ritmi tipici della tradizione popolare latinoamericana.
I testi liturgici sono stati tradotti e adattati dai sacerdoti argentini Antonio Osvaldo Catena, Alejandro Mayol e Jesús Gabriel Segade. L’opera fu ispirata e dedicata a due suore tedesche, Elisabeth e Regina Brückne, che durante il nazismo aiutarono i prigionieri dei campi di concentramento fornendo loro il cibo e sostentamento.
Nella Misa Criolla, Ariel Ramirez ha saputo conciliare il fervore religioso con l’elemento folklorico regalando ad ogni sequenza della messa elementi di originalità.

Esecuzione:
Coro & Ensemble Voz latina – dir. Maximiliano Banos
Ensemble Biscantores – dir. Luca Colombo

Dalle ore 20.30 si terrà un’esibizione musicale intorno alla figura di J.S. Bach a cura dei bambini dei laboratori musicali del TAS (Territorio di Arte e Sperimentazione).

© Riproduzione riservata
Commenti