Commenta

In politica ho
sempre agito
secondo coscienza

Lettera scritta da Maria Vittoria Ceraso

Egregio direttore,

In merito alle dichiarazioni di alcuni esponenti politici a me rivolte preciso che se ambissi a “uno spazietto nel sottoscala” me ne starei zitta zitta pronta a sostenere alle prossime elezioni chiunque mi garantisca quel posticino. Grazie a Dio, come civica, non ho mai dovuto esprimere opinioni o votare secondo diktat di partito o per pura appartenenza, apparenza o convenienza ma ho sempre agito secondo coscienza.

In questo mandato amministrativo ho votato sia con il centro destra sia, qualche volta, con il centro sinistra e me ne vanto. Se una questione è corretta, giusta ed è un bene per la città chiunque la proponga va sostenuto. Ho sempre pensato che in politica, soprattutto a livello locale, le persone valgono più di una bandiera di partito e per questo ho sostenuto Oreste Perri prima con la mia civica poi candidandomi nella sua.

Mi piacerebbe poter continuare a sostenere qualcuno che con competenza, carisma, generosità e umiltà abbia voglia di spendersi per Cremona contrapponendosi all’attuale amministrazione con un programma in massima parte condivisibile in base ai miei principi. Diversamente non rimpiangerò nulla sapendo di aver dato il massimo per 10 anni sperando di aver reso orgoglioso chi mi ha dato fiducia votandomi e soprattutto chi mi ha lasciato la sua eredita’ politica.

© Riproduzione riservata
Commenti