6 Commenti

Eventi c. Garibaldi, sul piede
di guerra Confesercenti:
'Mancata condivisione'

Delusione da parte di Confesercenti in merito al progetto ‘Su e giù per il corso’, presentato stamattina in Comune. Tanto che l’associazione ha letteralmente disertato la conferenza stampa di presentazione. Dunque la tanto conclamata sinergia tra associazIoni, nello specifico quella con Confesercenti, sembra esistere a parole, ma non nei fatti. Assente anche Asvicom, ma in questo caso solo a causa di un impegno fuori città del segretario Antonio Pisacane. Presente invece un delegato per Confcommercio.

Insomma, il disappunto arriva solo da Confesercenti, che non ha ricevuto la mail d’invito per la conferenza stampa. “Come se non bastasse” hanno spiegato Agostino Boschiroli, presidente di Confesercenti della Lombardia Orientale, e il direttore Giorgio Bonoli, “alla convocazione di venerdi è stato presentato ai commercianti un programma già confezionato, senza che fosse stato fatto un percorso insieme sulle iniziative da mettere in campo”.

Quello che delude maggiormente i vertici dell’associazione dei commercianti è anche il fatto che “con questa passerella di eventi non si vuole veramente dare respiro ai commercianti e alla salute delle loro imprese. Vanno bene le grandi manifestazioni, ma per far rinascere il commercio c’è bisogno di quotidianità”.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mario Rossi SV

    Il 26 maggio questa amministrazione andrà soltanto giù…dalle poltrone!

  • Gianluca

    Ma il mantra dell’amministrazione non è sempre stato: trasparenza e condivisione?

    • Illuminatus

      Sì, certo… glasnost e perestroika!!

  • Illuminatus

    Sempre i soliti. “Noi abbiamo già deciso, ma se volete, ne parliamo.”

    • Orto

      Ma manco quello….per parlarne li devi almeno invitare.

  • Italiana

    Se fanno qualcosa perché la fanno, se non fanno niente idem. Sono stufa di sentire questa gente lamentarsi. Provino a vivere con 1.200 euro al mese