5 Commenti

In via Vecchia Dogana
una discarica a cielo
aperto di rifiuti edili

E’ un’area privata che fa parte della lottizzazione sull’ex consorzio agrario, l’unica a non essere ancora essere edificata. In via Vecchia Dogana, all’angolo con via Mons. Mosconi, lo spettacolo che si presenta è quello di una discarica a cielo aperto, con scarti edili tra cui un bidet, una vasca idromassaggio, carriole e resti di ristrutturazioni edilizie di vario genere.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Gianluca Franzoni

    Giusta segnalazione di uno scempio che dura ormai da anni. Così come è inaccettabile la gestione del verde pubblico della stessa via, con l’alberatura in cattive condizioni, con tronchi segati lasciati per anni e impianto di irrigazione delle aiuole divelto e inutilizzabile. Caro Sindaco, non esiste solo il centro città !!!!

    • Roberto

      É così ovunque, le aree verdi sono abbandonate o trattate 2 volte l’anno. Ora si concentrano sul centro perché l economia é lo ma non si sono resi conto che tutto é KO!

      • Orto

        Roberto, pensi davvero che si stiano concentrando qua in centro? Ma magari!!!! Guarda lo stato in cui versano da mesi le montagnole dei giardini. Comunque possiamo dire di essere i primi nel fare sfoggio di transenne per isolare giardini pericolanti, portici mal ridotti, marciapiedi, ecc ecc

    • Illuminatus

      Infatti all’amministrazione interessano più i centri commerciali. Vedi l’altro articolo qui su CremonaOggi.

  • Elio

    Ma se ne sono accorti solo ora? Se scordo di mettere il parchimetro o pagare la sosta se ne accorgono subito. Complimenti ai vigili