14 Commenti

Il parco commerciale I Navigli
si allarga: un discount dove
sorgeva la cascina Colombera

Sorgerà un discount alimentare nell’area di via Fiamme Gialle destinata a media distribuzione nell’ambito della lottizzazione che ha portato alla nascita del parco commerciale I Navigli. Le ruspe sono in funzione da diversi giorni dentro il recinto in legno dove un tempo sorgeva la cascina Colombera, ultimo superstitite di una vasta zona agricola che una ventina di anni fa il Comune aveva convertito a commerciale e aveva portato all’insediamento di Globo, Rossetto e degli altri marchi che si vedono dalla tangenziale. In passato si era parlato anche di un albergo in questa zona, ma non se ne era mai fatto niente. g.biagi

© Riproduzione riservata
Commenti
  • brontolo

    Un discount tra rossetto Ipercoop e lido devo ammettere che é un po troppo

    • Elio

      Mi immagino la felicità di quei pochi commercianti rimasti in centro

      • Venusia Cima

        Lavoro al rossetto e so che noi cercheremo sempre di dare il nostro meglio come lavoratrici del supermercato ma siamo molto amareggiato per questa sorpresa inaspettata
        Vedremo l’evolversi delle cose

    • Illuminatus

      Non dimenichiamo l’ex Armaguerra, di prossima realizzazione…

  • Nicolini Gualtiero Walter

    BENE HANNO RAGIONE CI VUOLE QUALCHE SUPERMERCATO A CREMONA NE ABBIAMO TROPPO POCHI !

    E POI NON CAPISCONO PERCHE’ IL CENTRO MUORE ?

    NON VAL LA PENA AGGIUNGERE ALTRO

    • Illuminatus

      Caro Prof, si vede chiaramente quali sono le priorità dell’attuale amministrazione comunale.

  • Gianluca

    Era al punto 13 del programma: più discount.

  • Pamy

    Perfetto … del resto le associazioni mafiose sbarcate ormai anche nel nostro territorio … devono pur riciclare i loro soldi sporchi!!! … ovviamente il tutto con la complicità dell’attuale amministrazione comunale … meditate gente … meditate … maggio ormai si avvicina …

    • Franco Ferrari

      Non tenga per se le sue informazioni. Abbia il coraggio civico di fare i nomi degli amministratori collusi con la mafia. Lei è senz’altro in possesso di informazioni che interessano la magistratura che, fino a prima di queste sue rivelazioni, indagava solo sulla ‘ndrangheta. La città intera le dimostrerà la sua gratitudine. Nel frattempo farò mia la sua esortazione a meditare in attesa di maggio….

  • Franco Ferrari

    Concordo che non mi sembra un’idea felice aprire un discount vicino a Rossetto, ma questo è un problema della proprietà. Nell’articolo si dice che quella è zona commerciale da 20 anni, quindi non so se il Comune può fare qualcosa per limitarne l’uso. Un altro discount, secondo me, non danneggia i negozi del centro ma, semmai, gli altri già esistenti.

  • fabry20023

    Come possano stare in piedi tutti questi discount ,rimanendo il numeri dei clienti lo stesso da spalmare su di un numero sempre maggiore di strutture rimane un mistero…ne sentivamo la mancanza…

    • Roberto

      Hai colto in pieno la situazione, poi ovviamente tutti sono scontenti, come avere una torta di 1 kg e doverci mangiare in 100, ci si divide una briciola a testa, nel frattempo continuano a macchia d olio le aperture delle grandi realta commerciali spesso di proprietà estera. Ci stanno spremendo come limoni

  • Mario Rossi SV

    E alè! Avanti un altro !

  • Mattia

    Speriamo in una pista ciclabile o che mettano un paio di dissuasori tipo quelli in via del sale.