Commenta

Fiesco, nell'ex istituto
salesiano una nuova
Rsa da 80 posti letto

Un ex istituto salesiano, completamente ristrutturato e riconvertito in Rsa per ospiti parzialmente o completamente non autosufficienti, ha aperto in questi giorni i suoi battenti a Fiesco. Immersa in un ampio parco alberato interamente percorribile a piedi o con carrozzine e deambulatori e dotata di un ampio parcheggio interno, questa nuova struttura del gruppo ‘Sereni Orizzonti’ dispone di 80 posti letto (per la metà dei quali è già stata fatta richiesta di accreditamento) distribuiti su tre piani, ai quali si aggiunge un seminterrato che ospita i servizi essenziali (cucine, lavanderia e depositi) nonché un’ampia palestra allestita per le attività di riabilitazione e la ginnastica dolce.

Quasi tutte le camere sono singole, “ampie e luminose, arredate in modo confortevole e dotate ciascuna di un televisore e del proprio bagno, per venire incontro alle limitate capacità motorie dell’ospite”, come specificano i gestori. La struttura dispone anche di tre camere doppie: una soluzione definita “ideale per delle coppie che vi volessero soggiornare anche solo per brevi periodi. In ogni camera è stato installato un dispositivo di somministrazione dell’ossigeno per gli ospiti che ne presentassero la necessità”. L’ex istituto salesiano dispone inoltre di numerosi locali comuni: un grande salone, sale dedicate alla socializzazione, laboratori per attività ludico-creative e per la stimolazione cognitiva, una zona pranzo e un luogo di culto nella ex cappella.

Un’équipe multidisciplinare “altamente qualificata assicura agli ospiti un’adeguata assistenza medico-infermieristica e riabilitativa, anche grazie all’utilizzo di strumentazioni tecnologiche all’avanguardia in ambito sanitario e assistenziale”, tengono a sottolineare da ‘Sereni Orizzonti’. Tra i servizi disponibili vi sono quelli di cura della persona (parrucchiere e podologo) e la possibilità di diete personalizzate. Con l’apertura di questa struttura – che a regime assicurerà l’occupazione a una cinquantina di operatori (infermieri, OSS, fisioterapisti e uno psicologo) – il gruppo friulano ‘Sereni Orizzonti’ consolida ulteriormente la sua presenza in Lombardia. Altre quattro strutture operano infatti da tempo nelle province di Milano (a Rodano e Cusano Milanino ) e di Pavia (a Rivanazzano Terme e Menconico).

© Riproduzione riservata
Commenti