Ultim'ora
14 Commenti

Ennesimo attacco contro
i disabili del Baskin: 'Rubate
i parcheggi ai residenti'

Dopo gli insulti e le frasi ingiuriose apparse alcune settimane fa sul cartello dei lavori per la nuova sede che ospiterà il Baskin e Associazione Giorgia, in via Cadore, un altro attacco, stavolta sotto forma di un bigliettino attaccato sempre sul cartello dei lavori, è apparso nella giornata di domenica.

Una vera e propria dichiarazione di guerra, a dirla tutta: “Non è questione di handicap, è una questione di parcheggi” si legge sul foglio, scritto a mano. “Ve lo siete fatti fare il parcheggio riservato, rubandolo a noi residenti. Avete dichiarato guerra, e guerra sia”. Un ennesima stoccata, dunque, a chi quotidianamente si impegna per l’inclusione, probabilmente proprio da parte di chi qualche settimana fa aveva lasciato l’altra frase: “E quindi? Una marea di handicappati qui, in via Cadore, che magari prendono pure i parcheggi riservati. Avete sbagliato via”. Già molte le manifestazioni di indignazione apparse sui social.

© Riproduzione riservata
Commenti