Commenta

Lavori nelle periferie:
presto nuova sede
per il Quartiere Po

Proseguono i lavori nelle periferie, resi possibili grazie alla fondazione Arvedi Buschini, che ha deciso, in sinergia con il Comune, di donare alla città alcuni importanti interventi in aree verdi e centri civici in occasione dei 20 anni di attività. Sono così iniziati i lavori nel quartiere Po, presso la casa abbandonata all’angolo tra via del Sale e via Vecchia, che un tempo era di proprietà del custode delle vecchie fornaci. La struttura, una volta ristrutturata, diventerà la sede del quartiere Po e di alcune associazioni.

Ma sono in programma lavori in buona parte dei quartieri della città: Boschetto, Zaist, San Bernardo, Bagnara, Cascinetto, Cambonino e Cavatigozzi. Oltre alla ristrutturazione di alcuni immobili, i lavori riguarderanno anche: la realizzazione di nuove aree per il divertimento, attrezzate con giochi; la creazione di aree verdi con vialetti, panchine e zone dedicate a momenti musicali e danzanti all’aperto; l’adattamento delle strutture per l’accesso e la mobilità interna a soggetti in sedia a rotelle, con adeguamento ambulatori, ascensori, rifacimento servizi igienici, tetti, tinteggiature.

© Riproduzione riservata
Commenti