11 Commenti

Arrivo dei tifosi da
Brescia, sabato 4
scuole chiuse alle 11

Si prevede caos domani in occasione dell’arrivo di tifosi del Brescia per la 37esima e penultima giornata di campionato in programma allo Zini alle ore 15 contro i grigiorossi di Massimo Rastelli. Le forze dell’ordine saranno schierate e pronte a scortare gli avversari direttamente in campo. I tifosi delle rondinelle arriveranno in città in treno – convogli delle 12.38 e delle 13.38 – a bordo di 4 pullman e con mezzi privati. Proprio per la congestione prevedibile in zona stazione le scuole termineranno alle 11. Di certo i 2900 posti della curva nord, settore ospiti, sono già sold out da quando, persa la partita in trasferta contro il Lecce, i fan bresciani credevano che la gara di Cremona potesse essere decisiva per la promozione in serie A. Una promozione poi conquistata in casa contro l’Ascoli lo scorso 1 maggio nel turno infrasettimanale.  Vero è che quella del Brescia è notoriamente una curva calda e che quello con la Cremonese è un derby molto sentito da entrambe le tifoserie, ma incassato già il pass d’ingresso nella massima serie, non dovrebbero esserci particolari disordini. Così per lo meno auspica chi si occuperà del servizio di ordine pubblico, che verrà comunque adeguatamente potenziato visti anche alcuni precedenti.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Betty

    Avrei dovuto lavorare nella scuola!

  • Camillo Frangipane

    Vacanze di Natale, Pasqua, Carnevale, ponti del 1 Novembre, 25 Aprile, 1 Maggio, 2 Giugno, proteste e manifestazioni varie, gite scolastiche, chiusure per maltempo, elezioni, etc. Ora anche i derby calcistici. Praticamente l’anno scolastico è diventato una vacanza continua, interrotta da brevi periodi di attività. Certo che se l’impegno formativo è un fattore prioritario per la competitività di un paese, siamo messi proprio bene.

    • GIANPIETRO REPELLINI

      Non so quanti anni hai ma se non ricordo male,io cominciavo il primo di ottobre e se non erro il giorno due era subito festa facevamo le vacanze dei morti ad inizio novembre l’immacolata e relativi ponti le vacanze di natale San Giuseppe il 19 marzo , vacanze di pasqua,25 aprile e primo maggio 2 giugno e chiaramente relativi ponti se non erro si festeggiava anche l’ascensione, non è cambiato nulla anzi forse festeggiavamo qualche giorno in più.Non capisco questa mentalità di voler affermare che prima era meglio, documentarsi prima di scrivere!!!!!

  • Diretur

    Giusto così

    Anni fa ricordo le incursioni dei tifosi bresciani che dimostrando grande mentalità se la prendevano con 14-15enni in uscita da scuola (una o due partite di Coppa infrasettimanale)

  • Romualdo Balocci

    Io invece domando se e’ possibile che lo svolgimento di una partita puo influenzare a tal punto la vita di una citta’ e dei suoi cittadini?

    • Illuminatus

      Sono assolutamente stra-d’accordo con Lei. E’ semplicemente incomprensibile.

      • Diretur

        Dipende da dove e dal derby

        • Illuminatus

          Elementare.

  • brontolo

    Prima la sicurezza..questo é un derby ad alto rischio e la presenza di più di 3000 tifosi bresciani sara un grosso problema da gestire.speriamo non succeda niente di rilevante.forza cremo

    • Illuminatus

      Il problema non sono i tifosi bresciani, ma le troppe persone come Lei che ritengono normale che per il calcio si debba blindare una città.

  • Gianluca

    Perché non giocarlo invece di lunedì?