Un commento

Basket cremonese ai vertici,
ma 'Cremona poco valorizzata':
lo dice coach Sacchetti

Ieri al convegno ‘L’impresa di fare l’impresa’ a Fondazione Sospiro, il coach della Vanoli Meo Sacchetti stimolato dalla domanda “cosa significa per lei aver portato a Cremona il primo importante trofeo di basket, la coppa Italia”, ha spiegato come secondo lui la città non venga valorizzata. “Io – ha detto tra l’altro – quando sono arrivato a Cremona, sono rimasto un po’ stupefatto dalla bellezza di questa piazza. Ci sono delle cose importanti, a livello mondiale – sto pensando a Stradivari e al violino – questo è top. Però la città non è valorizzata molto … Bisogna anche saper vendere un prodotto bello”.

GUARDA L’INTERVENTO

© Riproduzione riservata
Commenti
  • MENCIA

    Bravo Meo