45 Commenti

Via Dante secondo
Malvezzi: ecco il progetto
di riqualificazione

Un nuovo volto per via Dante, che dovrà diventare un lungo viale alberato, con due corsie centrali, due piste ciclabili e due grandi marciapiedi ai lati, oltre a due file di posteggi per le auto: questo il progetto del candidato sindaco Carlo Malvezzi e del suo team, presentato in mattinata proprio nella strada interessata.

“Quello per via Dante è un intervento prioritario in quanto è rimasto un tema irrisolto dal punto di vista urbanistico e viabilistico” ha detto Malvezzi. “Oggi ci troviamo di fronte a un assetto disordinato che mette in difficoltà chi ci abita e chi la vive per lavoro. Dunque vogliamo riqualificare il tessuto di questa strada, con il metodo del confronto e dell’ascolto dei residenti”.

“Il nostro progetto prevede la rimozione dello spartitraffico, innanzitutto. Vogliamo fare due corsie centrali, affiancate da parcheggi sia per residenti sia per il carico scarico, due piste ciclabili monodirezionali e marciapiedi ampi, che possano rendere la via maggiormente vivibile. Naturalmente ogni tratto della strada presenta differenti esigenze, che andremo a censire, in modo da completare il progetto incontrando le esigenze di tutti. L’illuminazione sarà su ambo i lati della via, con lampade più basse per bici e pedoni e più alte per il traffico veicolare. Non dovrà mancare la vegetazione: vogliamo che via Dante diventi un lungo viale alberato, con grandi marciapiedi in cui poter inserire dei plateatici e passeggiare, parcheggi e tutto quello che serve per rendere questo comparto fruibile da tutti”.

“La riqualificazione di via Dante è da sempre una battaglia della Lega ed è inserita nel contratto che abbiamo firmato con Malvezzi” commenta Alessandro Zagni. “Questo intervento sarà una priorità nel nostro mandato, se vinceremo le elezioni. Verrà realizzato in tempi certi e senza arrecare disagi alla cittadinanza”.

Il progetto costerebbe circa 3,5 milioni di euro, “che per un Comune con un bilancio da 100 milioni non è una cifra impossibile” conclude Fasani.

LaBos

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Illuminatus

    Questo mi sembra molto più sensato dell’attuale progetto, all’interno del PUMS, che prevede l’eliminazione di quasi tutti posti auto a favore di un autosilo, lontano ed ancora da costruire.

    Proprio oggi passavo in via Dante e ho visto tanti cartelli “vendesi”. Possibile che vogliamo estendere la desertificazione del centro anche in via Dante?? Se devi fermarti pochi minuti per andare in farmacia o per ritirare una ricetta medica, devi parcheggiare nell’autosilo lontano e alla fine perderci mezz’ora?

    • Mirko

      A mio parere è un bel progetto, un po’ ambizioso, poi bisogna vedere la carta

      • Andrea sindaco

        Concordo… bello

        • maria

          concordo…via dante adesso è contorta come il cervellino da chi l’ha progettata….urge cambiamento per semplificare la viabilità

  • Giamburrasca19

    Seeeeee….l’autosilo e’ comodo perche’ vicino alla stazione (paura di fare due passi a piedi?) …poi non spiegano dove tagliano per avere questi 3.5/4 milioni di euro che uniti al rifacimento giardini pubblici, parcheggi gratuiti e tariffa ridotta, strada sud, nuovi parcheggi, voucher alle famiglie per il tempo libero, rifacimento via Goito, aiuti ai commercianti con taglio imu e aiuti per gli affitti…. Aprono una stamperia in cantina da Malvezzi?

    • brontolo

      Esatto,sparano tante idee,alcune anche belle,ma davanti alla realtà difficilmente realizzabili con i soldi del comune.fanno tutto un po troppo facile,meglio progetti meno faraonici ma più concreti e comunque utili.

      • Giamburrasca19

        Giusto!!!!!

      • Rosso

        Utili come il palazzetto per i cani?

    • Illuminatus

      Nel mio modo di pensare, si parte da un’idea e si realizza. Posso citare altri esempi di chi ha fatto l’impossibile: Cristoforo Colombo, Marconi, fratelli Wright, e perfino chi ha inventato la bicicletta.

      • Giamburrasca19

        Stia con i piedi per terra…..a Cremona vogliono TUTTO e SUBITO …….cremuna le’ cremuna. semper bruntuluna( mi scuso per eventuali errori)….. Saluti

        • Illuminatus

          Contento Lei…

          • Giamburrasca19

            Yessaaaa

    • Rosso

      Ti sei dimenticato le partite Iva il fascio Zagni il tuo vocabolario è proprio limitato come il tuo cervello

      • Giamburrasca19

        È fatta….ha perso anche l’ultimo neurone…..perso per sempre ah ah ah…. pazienza, non perdiamo NIENTE….anzi !!!!

  • Luccio

    Come può essere che realizzare un progetto simile non comporti disagi per i cittadini?!? Vogliono stravolgere l’esistente, il che sembra presupporre lavori non indifferenti che limiteranno il traffico per mesi, con grandi difficoltà di circolazione. Ma Fasani ha poco lavoro nel suo studio e si fa pubblicità con la campagna elettorale?

    • Giamburrasca19

      La pubblicità e’ l’anima del commercio….

    • Rosso

      FASANI verrà a mangiare a casa tua .poveluccio

  • Telafó Giovanni

    Bei tempi quando per vincere le elezioni bastava dire che si sarebbe tolta la pensilina di Piazza Stradivari…

    • Giamburrasca19

      Era una orrenda mangiatoia diventata parcheggio biciclette…..soldi buttati.
      Il plastico che era presente nell’ex Casa di Bianco presentava invece due belle vele bianche….. ricorda?

      • Illuminatus

        Ricordo anche che lo stesso sindaco dell’epoca ci ha regalato anche il calcestre di piazza Roma e soprattutto l’inceneritore.

        • Giamburrasca19

          Ma non è stato Corada ad indirre il referendum in piena estate ,con risultato negativo per l’inceneritore che venne bocciato .
          Corada poi appellandosi in modo arbitrario al fatto che sicuramente chi non aveva votato sarebbe stato favorevole alla sua costruzione fece passare il progetto.

          • Illuminatus

            No, non è stato Corada ad “indirre” (sic) il referendum. E’ avvenuto durante la giunta Bodini. Con il 92% dei cittadini votando contro. STUDIARE!!

    • Rosso

      Bodini sindaco di sinistra di stronzate ne ha fatte parecchie, pensilina,calcestre,che fa rima col mocio col cappello,la stanza del buco,ecc..ecc..

  • roberto borsella

    Largo circa con tutte le opere promesse siamo oltre i 100 milioni di euro. Ricordo le linee programmatiche del periodo perri, ripeto, grande sindaco. Ebbene non abbiamo superato il 15 per cento delle promesse. Ma prima di promettere la luna non sarebbe meglio accontentarsi di poche cose realizzabili?

    • Giamburrasca19

      Prossimo progetto Malvezzi/Fasani : rifacimento aeroporto Migliaro con pista riservata per aerei da guerra …..( non si sa’ mai ), dirigibili e aerei lunga percorrenza cosi facciamo arrivare milioni di turisti a visitare Cremona , quindi nuovo attracco a Po per le navi della Costa crociere….. Fantastico!!!
      Sai che cartelloni fanno.

      • Rosso

        Le navi sono un gran progetto proprio per portare al mare i bibliotecari e gli str….. come te

        • Telafó Giovanni

          ..e il commento tra poco sparirà!

          • Rosso

            Anche puoi salire sulle navi e non tornare più .nessuno sentirà la tua mancanza

          • Telafó Giovanni

            Anche puoi scrivere in italiano (cerco di portarmi al suo livello perché, da come scrive, sono convinto che che se scrivessi correttamente probabilmente non capirebbe)

          • Giamburrasca19

            No no….proprio NON capisce, non ce la fa’…per me i servizi sociali hanno il suo nome in agenda.

          • Rosso

            La tua intelligenza va di pari passo alla tua ignoranza

          • Telafó Giovanni

            L’importante che non vada di pari passo con la sua perché allora sarebbe molto grave! Intanto continuo a segnalare i suoi arguti commenti che magicamente…puff! Spariscono!

          • Rosso

            Puff lo farai tu quando cadi nel water

          • Telafó Giovanni

            Wow! Tranquillo sparisce pure questo!

        • Giamburrasca19

          Ma come mai e’ tanto arrabbiato con i bibliotecari???
          Celebriamo la definitiva scomparsa del tuo ultimo neurone…si e’ suicidato per non essere partecipe della tua maleducazione…….. poveri genitori…povera famiglia.

          • Rosso

            La mia è una famiglia normale la tua è sicuramente formata da culattacchioni e lesbiche .ecco come sei nato tu.un aborto mal riuscito

  • Ghidebor

    Ma via Dante non l’avevano già rimessa a posto nel 2009?
    Era uno dei loro cavalli di battaglia di quella campagna elettorale.
    Che vinsero proprio promettendo cose che non fecero.

    • Illuminatus

      Infatti! La giunta di centro-sinistra di Corada aveva rifatto completamente la viabilità di Dante – Trento e Trieste. Adesso la giunta di centro-sinistra la vuole rifare perché non adeguata!

      “Riiiidiiii, pagliaaaaccioooooo”!!! (Leoncavallo)

      • Ghidebor

        A me più che altro fanno piangere questi, Cremona a ha già pagato cara la loro incapacità. (E questo non vuol dire che io sia un fan di Galimberti).
        Hanno ampiamente dimostrato come amministrano.
        I due protagonisti principali poi sono i maghi della fuga: Malvezzi ha abbandonato quando era vice sindaco, Zagni quando era assessore con Perri e da consigliere comunale di opposizione nell’attuale mandato. Gente affidabile.

        E promettono ciclabili: come mai con loro non si scatena la rabbia dei commentatori seriali?

      • Giamburrasca19

        No caro il mio illuminato…..chi gira con i cartelloni con il progetto della nuova via Dante e ci vuole fare spendere 4 milioni dicasi 4 ( e poi aumenteranno) e’ Malvezzi con il socio Fasani.
        Galimberti che non e’ stupido ha capito che via Dante e’ un problema e vuole risolverlo.
        Aveva fatto uno studio di fattibilità ma si era fermato davanti ai costi elevatissimi(,es. spostasento tutti i sottoservizi presenti nell’aiuola centrale ).
        Ha nuovamente parlato di un suo miglioramento ma a tappe .
        Intanto ha fatto la ciclabile in Viale Trento e Trieste con entrambi i sensi di marcia per la futura eliminazione di quella provvisoria e pericolosa ( almeno per me) di via Dante.
        Ogni Sindaco che arriva fa’ fa’ qualche errore ma sono male consigliati….pensiline mangiatoia, giardini milanesi in calcestre, inceneritore, pavimentazione stile frullino davanti al Ponchielli, rifacimento assetto viabilistico….ma poi hanno fatto anche tanto per la città che non viene mai considerato…..
        Illuminsto mi sorge il dubbio che abbia bisogno di un buon paio di occhiali …ha letto a chi si riferisce l’articolo? …MALVEZZI E FASANI…..

        • Illuminatus

          Le ho già detto che non mi interessano né Malvezzi né Fasani. In quale lingua glielo devo dire?

          A me interessa invece che ogni amministrazione ritiene necessario disfare quello che ha fatto la precedente con i soldi nostri. Corada ci aveva venduto l’attuale via Dante come la soluzione di un traffico problematico. L’attuale giunta lo vuole rifare perché è di parere opposto. Quindi delle due soluzioni una è migliore dell’altra – ma quale?

          Per conto mio, togliere quasi tutti i parcheggi ai lati del viale farà chiudere altri esercizi commerciali perché la sosta breve non sarà più possibile. E dunque sono contrarissimo.

          • Giamburrasca19

            Seeeee…. può raccontarla a chi vuole ma non a me….
            Poi sul fare e disfare sono d’accordo, ma con errori madornali come quello di Corada prima o poi si deve intervenire.
            Saluti.

    • Giamburrasca19

      La rifece Corada .
      Galimberti ha capito che via Dante e’ un problema e vuole risolverlo.
      Aveva fatto uno studio di fattibilità ma si era fermato davanti ai costi elevatissimi(,es. spostasento tutti i sottoservizi presenti nell’aiuola centrale ).
      Ha nuovamente parlato di un suo miglioramento ma a tappe .
      Intanto ha fatto la ciclabile in Viale Trento e Trieste con entrambi i sensi di marcia per la futura eliminazione di quella provvisoria e pericolosa ( almeno per me) di via Dante.
      Ogni Sindaco che arriva fa’ fa’ qualche errore ma sono male consigliati….pensiline mangiatoia, giardini milanesi in calcestre, inceneritore, pavimentazione stile frullino davanti al Ponchielli, rifacimento assetto viabilistico….ma poi hanno fatto anche tanto per la città che non viene mai considerato .
      Anche Malvezzi gira con i cartelloni con il progetto della nuova via Dante e ci vuole fare spendere 4 milioni dicasi 4 ( e poi aumenteranno) che sommati alla strada sud, eliminazione imu e aiuto per gli affitti ai commercianti(solo del centro), rifacimento giardini pubblici, parcheggi gratuiti, voucher alle famiglie per divertirsi oltre a tutto quello che DEVE essere mantenuto per fare funzionare la citta’ vuole dire nuove tasse .

  • Mario Rossi SV

    Chi progettò e realizzò il rifacimento con senso unico di via Dante e T.Trieste ha combinato un pasticcio che per risolverlo occorreranno il quintuplo dei soldi spesi allora. Ringraziamoli, votando ancora Galimberti & C.

  • Giamburrasca19

    Rosso ho la conferma confermata….hai un disagio mentale…..mancanza del neurone morto e famiglia con disagio a causa tua
    … CURATI È’ MEGLIO
    Loro sono normali…..tu NO