2 Commenti

Lavori in viale Po,
platano a rischio
crollo: rimosso

Nel corso di lavori straordinari che stanno interessando il sottosuolo in viale Po, eseguiti per conto di una società privata, sono state intaccate in maniera seria le radici di un platano mettendone a repentaglio la staticità. A seguito delle verifiche urgenti compiute nella giornata di ieri, giovedì 23 maggio, da tecnici agronomi, la Direzione del Settore Lavori Pubblici del Comune ha deciso di rimuovere la pianta, che è ad alto fusto, a tutela della pubblica incolumità. Addetti di una ditta specializzata stanno provvedendo alla rimozione sotto la supervisione dell’ing. Marco Pagliarini, dirigente del Settore Lavori Pubblici, degli addetti delle serre comunali. Sul posto sono presenti anche agenti della Polizia Locale. In autunno si procederà alla piantumazione di un nuovo albero. Nel frattempo l’Amministrazione ha già provveduto a chiedere alla ditta esecutrice dei lavori chiarimenti in merito a quanto avvenuto e ha già messo al corrente i componenti del locale Comitato di quartiere.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Lidans

    -1…
    Non riuscendo a farla morire/ammalare con le obsolete capitozzature così in voga in città si abbatte un platano di 50/60 anni senza tentare di metterlo in sicurezza e monitorarlo per un certo lasso di tempo.

    • Mirko

      Concordo