Politica
Commenta31

A Cremona eletta la prima consigliera comunale di colore: è Letizia Kakou

Per la prima volta a Cremona ci sarà un consigliere comunale “di colore”. Si tratta di Letizia Kakou, candidata di Fare Nuova la Città, che ha raccolto ben 180 preferenze. Una ragazza di soli 26 anni, pedagogista e impegnata in oratorio e nel quartiere, che porta con orgoglio il colore della propria pelle, sebbene sia nata a Cremona da una famiglia della Costa d’Avorio trasferitasi sotto il Torrazzo 30 anni fa. Tanto che si dice “orgogliosa di essere il primo consigliere di colore della città. Credo che sia un segnale importante, così come lo è il fatto che molti cittadini mi abbiano votato”.

Una sorta di rivalsa per una ragazza abituata ad essere presa di mira da insulti e atteggiamenti razzisti solo per il colore della sua pelle. “Purtroppo c’è ancora molto pregiudizio, perché la gente tende a giudicare quello che vede, ancora prima di conoscere la persona contro cui punta il dito” sottolinea.

Una scelta, quella di scendere in campo, che non la spaventa. “Ho voluto impegnarmi di persona perché ho sentito un richiamo, che non era solo quello delle persone che mi hanno chiesto di candidarmi, ma che veniva da dentro di me. Ho capito che era ora di partecipare attivamente alla vita politica della mia città”. E la sua attenzione andrà prima di tutto ai problemi quotidiani della gente, ma anche al valorizzare le periferie, che lei vive in prima persona (abita al quartiere Zaist). Proprio in questa direzione va l’iniziativa ‘Una Cremona da ragazzi’ in programma per domenica 2 giugno in piazza del Volontariato, al quartiere Zaist.

LaBos

© Riproduzione riservata
Commenti