Commenta

'Campagne e Cascine
2019': le auto d'epoca
sfilano sul territorio

Fotoservizio Francesco Sessa

Dopo il Circuito cittadino, svoltosi nella serata di sabato nelle vie del centro storico di Cremona, la gara di auto d’epoca denominata Campagne e Cascine 2019 è entrata nel vivo nella mattinata di domenica. Le vetture sono partite intorno a 8.30 dallo spiazzo antistante il locale Juliette, per seguire un circuito che tocca diversi comuni del territorio, come Persico Dosimo, Vescovato, Cicognolo, Pieve San Giacomo, Cella Dati, Motta Baluffi, Torricella del Pizzo, Martignana Po, San Giovanni in Croce, Torre de’ Picenardi e Isola Dovarese. Il rientro delle vetture è previsto intorno alle 13, quando i concorrenti si ritroveranno per il pranzo. Seguiranno poi, intorno alle 15.30, le premiazioni.

Tra i modelli più antichi che prendono parte alla sfilata, da notare la Balilla Coppa Oro (che risale alla metà degli anni 30), la Aprilia 1350, ma anche la Giulietta Spider Veloce. Tra i nomi noti in gara anche quello dell’ex prefetto Tancredi Bruno di Clarafond, da sempre appassionato di auto d’epoca, a bordo di una Jaguar 120.

© Riproduzione riservata
Commenti