Cronaca
Commenta4

Rave party illegale in un capannone a Vescovato, 350 partecipanti

Il luogo è sempre lo stesso, quel capannone dismesso a Vescovato, che si trova lungo la via Mantova, tra Pieve Delmona e Vescovato: per l’ennesima volta un nutrito gruppo di persone si è radunato nella notte tra sabato e domenica per dare il via a un rave party illegale, occupando abusivamente gli spazi dove un tempo sorgeva un’azienda, fallita alcuni anni fa.

Giunti sul posto con biciclette, auto camper, roulotte, ma anche a piedi, circa 350 persone hanno sfidato maltempo e divieti per raggiungere la location scelta, dove si sta svolgendo il maxi raduno a suon di musica techno.

Sul posto, per presidiare la situazione, sono accorsi i Carabinieri di Vescovato e di Castelverde, coadiuvati da una pattuglia della Polizia Stradale. I militari si stanno occupando di identificare le persone che via via escono dalla struttura. Lo scorso settembre, un altro rave illegale si era svolto proprio negli stessi spazi.

© Riproduzione riservata
Commenti