Un commento

Torna l'incubo eroina: oltre
40 siringhe sporche di sangue
tra Borgo Loreto e Olmeneta

Torna l’incubo siringhe a Borgo Loreto. Nel contesto di un servizio predisposto ad hoc dai Carabinieri di Cremona per la prevenzione e la repressione di reati contro l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti, gli uomini dell’Arma, perlustrando le rogge sino la zona del cimitero di via Trieste a Olmeneta, hanno ritrovato oltre 40 siringhe sporche di sangue e prive del cappuccio protettivo, probabilmente utilizzate da tossicodipendenti della zona per iniettarsi eroina. Stante la pericolosità del materiale, presente in un’area altamente frequentata da sportivi e famiglie che amano passeggiare in bicicletta, e per ovvi motivi sanitari, lo stesso veniva opportunamente rimosso per il successivo smaltimento dei dispositivi medici.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Roberto Regonelli

    Altro che “isola felice” a Cremona!