Commenta

Pendolari: situazione critica,
sabato riunione al Dlf. Lunedì
Mi-Cr con 45 min di ritardo

Dopo la disastrosa scorsa settimana, con ritardi record quasi tutti i giorni, i pendolari della Milano – Cremona -Mantova si riuniranno sabato prossimo 16 novembre, dalle 10 alle 12,  presso la sede del Dopolavoro ferroviario di via Bergamo 19 per elaborare delle proposte migliorative da presentare agli enti competenti. L’iniziativa è supportata anche dall’associazione Passione per Cremona, che ha come presidente Luigi Armillotta, pendolare della linea. Una riunione aperta a tutti, lavoratori e studenti, i cui rappresentanti solo la scorsa settimana, alla riunione del quadrante svoltasi in regione, si sono trovati senza la presenza di amministratori locali al tavolo con Trenord.

Intanto un nuovo disservizio viene segnalato proprio ora sul finire della giornata lavorativa dei pendolari: Trenord ha comunicato che il treno delle 18,20 da Centrale per Cremona-Mantova sarebbe partito da Lambrate dopo un’altra corsa (il treno 2079 per Verona) “per le conseguenze di un guasto al treno che ha richiesto un intervento di manutenzione straordinaria in sede di deposito”. Il treno è poi partito con mezz’ora di ritardo e arrivato a Cremona alle 20.15 (tre quarti d’ora di ritardo).

© Riproduzione riservata
Commenti