Un commento

Bossi (Lega): 'No del Governo
a contributo per autostrada
Cr-Mn: ennesimo schiaffo'

“Il Partito Democratico vuole l’autostrada Cremona-Mantova solo a parole: quando sono sul territorio invocano le opere e le infrastrutture, ma in Parlamento e nelle istituzioni fanno l’esatto contrario”. A dichiararlo in una nota è il senatore della Lega Simone Bossi. “La maggioranza Pd-M5s – spiega Bossi – ha respinto il mio emendamento, condiviso dai senatori della Lega Maurizio Campari e Cristiano Zuliani, che prevedeva la spesa di 150 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2020 al 2025, quale contributo pubblico per la progettazione e realizzazione del secondo e terzo lotto dell’Autostrada Tirreno Brennero – Ti-Bre, e dei relativi raccordi, nonché la spesa di 60 milioni di euro per ciascuno degli anni dal 2020 al 2025, quale contributo pubblico per la realizzazione dell’Autostrada Cremona-Mantova cosiddetta Stradivaria, da ritenersi intervento infrastrutturale strategico e prioritario”. Il senatore di San Bassano quindi attacca: “E’ l’ennesimo schiaffo da parte della maggioranza giallorossa al nostro territorio per un’opera che da tempo chiediamo a gran voce. Mai mi sarei aspettato che il Pd si inginocchiasse alla politica dei NO del M5S. Un atteggiamento inaccettabile e vergognoso da parte di chi a parole dice di essere a favore della Cremona-Mantova ma, nei fatti, non investe neppure un euro per la sua realizzazione”.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Eugenio Rotelli

    Buonissima notizia.