Commenta

L'Associazione Bi.Genitori si
veste da Santa Lucia, doni per
pediatrie Cremona e Oglio Po

E’ stata una bella giornata di solidarietà, a favore dei bambini, quella dell’associazione Bi.Genitori Diritti dei Minori, a Cremona e a Casalmaggiore, per la consegna di doni per i piccoli ricoverati all’interno dei due reparti pediatrici dei rispettivi nosocomi.

Il Presidente Massimo Brugnini, accompagnato dall’assessore allo sport del Comune di Cremona Luca Zanacchi, sfruttando la ricorrenza del giorno di Santa Lucia hanno fatto visita al reparto di pediatria dell’Ospedale di Cremona per la consegna dei doni.

“Una tradizione per noi consolidata – ha spiegato Brugnini – che si ripete ogni anno, una mezz’ora di gioco dedicata a tutti i bimbi ricoverati con un passaggio nelle stanze per lo scambio dei regali. Siamo stati accompagnati da Luca Zanacchi mentre in reparto siamo stati accolti dal dottor Cavalli e dalla caposala Bergonzi”.

Un bel momento, per i più piccoli ed anche per i più grandi. Portare un sorriso è sempre e comunque cosa buona. Mentre a Cremona venivano consegnati i doni, quasi in contemporane la Vice Presidente dell’associazione Francesca Cerati si è recata presso la pediatria dell’Ospedale Oglio Po dove oltre ai tradizionali doni ha portato una grossa sorpresa. Con lei infatti hanno partecipato – grazie alla mediazione di Raffaela Storti – le atlete della Pomi Volley Marianna Maggipinto, Ilaria Spirito e Carmen Turlea.

“Ringraziamo le aziende che con le loro donazioni ci permettono di realizzare questi eventi divertenti, un grazie particolare al direttore generale dell’ASST Giuseppe Rossi a tutto lo staff dei due ospedali, a Raffaella Storti per la disponibilità della Pomi Volley e alle atlete che ci hanno accompagnato”.

N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti