Ultim'ora
Commenta

Vigilia in ospedale: Il questore
a Pediatria e Oncologia
Ospiti d'onore Frida e Labor

Questa mattina il Questore di Cremona Carla Melloni ha portato gli auguri della Polizia di Stato ai piccoli ospiti del reparto di pediatria dell’Ospedale Maggiore di Cremona. Ad accompagnarla c’erano Frida e Labor, una femmina di labrador ed un maschio di pastore tedesco, in servizio presso le unità cinofile della Questura di Milano, giunti con i loro conduttori a Cremona, per aggiungere un sorriso in più al lavoro incessante di medici e infermieri.  La visita è proseguita al reparto di oncologia, anche qui per contribuire per quanto possibile al lavoro continuo degli operatori sanitari.

Come ha dichiarato il Questore “Il nostro intento è stato quello di donare un po’ di serenità a chi, purtroppo, proprio in questi giorni, si trova in Ospedale.” E così è stato: timidezza e stupore si sono dipinti sui visi dei piccoli degenti alla vista dei due amici pelosi e degli agenti in divisa; qualche lacrima di commozione e larghi sorrisi si sono riaccesi sui volti dei pazienti dell’Oncologia.

Attimi di genuina allegria per chi è ricoverato in Ospedale e per chi, in Ospedale, si prenda cura delle persone.

Ad accogliere la delegazione insieme a Giuseppe Rossi (Direttore Generale, ASST Cremona) sono stati: Federica Pezzetti (Direzione Medica Ospedale di Cremona), Claudio Cavalli (Direttore UO Pediatria), Norma Bergonzi (Coordinatrice UO Pediatria), Rodolfo Passalacqua (Direttore UO Oncologia), Morena Nazzari (Coordinatrice UO Pediatria) e tutti gli operatori in servizio nei reparti.

© Riproduzione riservata
Commenti