Commenta

Campagna Amica nel segno
della salute: oggi il debutto
in piazza nel nuovo anno

Ha ufficialmente preso avvio il 2020 al mercato di Campagna Amica degli agricoltori di Coldiretti Cremona. Stamattina alle 9 in piazza Stradivari si è aperto il primo appuntamento dell’anno, con i i prodotti di stagione made in Lombardia (dal pane ai formaggi, dal miele ai salumi, dall’ortofrutta di stagione ai vini, dal riso alle confetture). Non manca la presenza di alcune aziende da altre regioni: in omaggio alla dieta mediterranea, sono presenti oggi i produttori di olio dalla Calabria e dalle Marche.
“Siamo felici di iniziare il 2020 di Campagna Amica Cremona proprio da piazza Stradivari, il cuore della città di Cremona. Abbiamo portato i cibi frutto del nostro lavoro e nel contempo doneremo ai cittadini i nostri vademecum per ritornare in forma dopo le abbuffate legate alle festività. Consigliamo di non sottoporsi a diete improbabili, ma piuttosto di puntare sui cibi di stagione, buoni e di qualità. Sarà un’occasione per riscoprire insieme le proprietà e il valore dei prodotti della nostra agricoltura” sottolineano gli agricoltori di Campagna Amica.

Da martedì 14 gennaio riaprirà anche il mercato di Campagna Amica presso il portico del Consorzio Agrario di Cremona (che sarà presente tutti i martedì mattina), mentre a Crema la giornata iniziale sarà domenica 19 gennaio (ore 8-12, presso la pensilina di via Verdi). A Rivolta d’Adda appuntamento da domenica 26 gennaio, in piazza Vittorio Emanuele II, dalle ore 8 alle 12.

Il maggior consumo di cibi calorici durante le recenti festività è stato spesso accompagnato dalla sospensione delle attività sportive e da una maggiore sedentarietà, con le lunghe soste a tavola con parenti e amici che hanno ridotto il movimento fisico e favorito l’accumulo di peso. Con l’inizio del nuovo anno – sottolinea la Coldiretti – la perdita di peso diventa dunque un obiettivo prioritario per il 47% degli italiani che secondo Coldiretti/Ixè sono attenti alla dieta per mantenersi in forma.

Per aiutare le buone intenzioni, gli agricoltori della Coldiretti richiamano l’attenzione sui prodotti le cui proprietà terapeutiche e nutrizionali sono utili per disintossicare l’organismo e per accompagnare il rientro in salute alla normalità dopo gli stress dei viaggi e dei banchetti natalizi.

“In questa stagione tra la frutta da non dimenticare ci sono arance, mele, pere e kiwi. Tra le verdure sono particolarmente indicati spinaci, cicoria, radicchio, zucche, insalata, finocchi e carote – spiegano gli agricoltori di Campagna Amica –. Insalate e verdure vanno condite con olio d’oliva, ricco di tocoferolo, un antiossidante che combatte l’invecchiamento dell’organismo e favorisce l’eliminazione delle scorie metaboliche, e abbondante succo di limone che purifica l’organismo dalle tossine, fluidifica e pulisce il sangue, è un ottimo astringente e cura l’iperacidità gastrica”.

Tra i ‘vademecum’ proposti in piazza ci sono anche i consigli a cura dei nutrizionisti Giorgio e Cinzia Myriam Calabrese, sul tema “Erbe amare per tornare in forma” e “”Cinque consigli per riprendersi dalle abbuffate”.

© Riproduzione riservata
Commenti