Commenta

'Piccolo Festival del Fumetto
2020': sabato e domenica
in via Speciano

Sabato 18 e domenica 19 gennaio presso il circolo Arcipelago in Via Speciano 4 a Cremona si terrà la terza edizione del “Piccolo Festival del Fumetto”, promosso da Arcicomics e circolo Arcipelago; l’iniziativa ha il patrocinio del Comune di Cremona e la collaborazione del Centro Fumetto “AndreaPazienza” e rientra tra le iniziative di “Cultura partecipata 2020”. Il tema 2020 è: “i segni, le storie”. Mostre e incontri con autori, editori, studiosi di fama nazionale per tracciare un percorso attraverso alcuni tra gli ambiti più innovativi del fumetto italiano ed europeo, con una particolare attenzione verso i giovani. “Il festival – osserva Massimo Galletti, direttore artistico del Festival – è giunto alla terza tappa del viaggio, come un solo Festival in tre frammenti. Eravamo convinti che ai bordi, tra autoproduzioni ed editori coraggiosi, stesse oggi più che mai “la parola fumetto” più vera: brevi racconti, romanzi, segni giovani, giornalismo coraggioso per immagini.” Il programma degli incontri si aprirà sabato 18 gennaio alle ore 14:00 e si articolerà nei due giorni con l’alternarsi di presentazioni di libri, dialoghi con gli autori, commenti di esperti e docenti universitari sul linguaggio del fumetto. Un programma fitto di incontri che porteranno a Cremona molti tra gli autori più interessanti della scena attuale del fumetto, premiati nel corso del 2019 ai più importanti festival internazionali (dal Romics Official di Roma a Lucca Comics, dal Comicon di Napoli al Treviso Comic Book Festival, fino al Festival di Angoulème): Lorenzo Ghetti, Lorenzo Palloni, Lise e Talami, Officina Infernale, Paolo Cattaneo. Saranno presenti anche i talenti cremonesi Francesca Follini, Riccardo Ronchi (“Fumetti Sbagliati”) e Jacopo Ghisoni (Luogocomune). Domenica 19 gennaio alle ore 11:00 si terrà l’ormai consueto appuntamento con la tavola rotonda per fare il punto sullo “Stato dell’Arte: I Segni, le Storie”. Sempre domenica, alle 17.30, si chiude in bellezza con “La parola fumetto”: incontro con José Munoz, disegnatore argentino, un vero maestro del fumetto internazionale, considerato tra i maggiori autori contemporanei. Durante il Piccolo Festival del Fumetto saranno presenti stand espositivi di vari editori e autoproduzioni. Non mancheranno i momenti musicali e le pause per un caffè o un aperitivo al bar del Circolo Arcipelago. L’ingresso è libero e gratuito.

© Riproduzione riservata
Commenti