Ultim'ora
14 Commenti

Madre trova droga nella
stanza del figlio e chiama i
carabinieri: 31enne nei guai

Una madre trova strani involucri nella camera del figlio 31enne, con precedenti di polizia, e, spaventata e dubbiosa sul da farsi, fotografa quanto rinvenuto e invia le immagini ad un conoscente chiedendo un parere su cosa potesse essere ciò che aveva trovato. L’amico, avendo capito che si trattava di sostanza stupefacente, d’accordo con la madre, ha quindi informato immediatamente i Carabinieri della Stazione di Castelverde, che ieri sera, venerdì 17 gennaio, sono intervenuti prontamente nell’abitazione della donna nel comune di Sesto ed Uniti trovandola fortemente provata. L’hanno rassicurata e dopo averla ascoltata hanno proceduto alla perquisizione della stanza del ragazzo che si trovava in casa, rinvenendo 20 grammi di marijuana e 160 di hashish, il tutto diviso in dosi già imbustate, verosimilmente pronte per essere cedute a terzi. I Carabinieri hanno proceduto al sequestro penale dello stupefacente e alla luce di quanto accertato hanno denunciato il 31enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La scelta della madre di segnalare il comportamento del figlio ai Carabinieri è stata certamente dettata dalla volontà di evitare che lo stesso potesse proseguire nell’attività illecita e al fine di ricondurlo sulla retta via.

© Riproduzione riservata
Commenti