Cronaca
Commenta6

In via Castelleone 53 incidenti in un solo anno. La classifica delle strade più a rischio

C’è via Castelleone nella ‘top ten’ delle strade più a rischio incidenti. Dalle rilevazioni della polizia municipale, nell’arco di tempo di un anno solo in questa strada si sono verificati ben 53 sinistri stradali. Un aumento preoccupante, se si conta che nel 2018 gli incidenti erano scesi a 21 dai 36 del 2017. Al secondo posto c’è via Mantova, con 42 incidenti rilevati nel 2019 contro i 19 del 2018 e i 38 del 2017. Segue poi via Zaist, zona tangenziale, con 38 incidenti nel 2019 rispetto ai 10 del 2018 e ai 6 del 2017. Nel 2019 in via Seminario, sempre zona tangenziale, di incidenti ce ne sono stati 34 rispetto ai 14 dell’anno 2018 e ai 10 del 2017. Altra strada ritenuta ‘pericolosa’ è via Bergamo, con 33 incidenti nel 2019, seguita a pari merito da viale Trento e Trieste e via Persico, entrambe con l’attivo 32 incidenti. Ovviamente se si rispettano il codice della strada e le limitazioni della velocità, non c’è strada a rischio che tenga, ma sicuramente quelle nominate sono le zone dove c’è la maggiore incidentalità. Preoccupante il numero di incidenti stradali accaduti nel 2019 in città: 800, rispetto ai 660 del 2018 e ai 615 del 2017. Velocità e distrazione sono all’ordine del giorno e considerate le principali cause. Per fare opera di prevenzione e contrasto, la polizia municipale tornerà sulle strade con autovelox e telelaser. L’attività di polizia stradale dei vigili urbani parla di 1150 violazioni per eccesso di velocità, di 900 violazioni alla revisione dei veicoli, 339 per uso del cellulare, 193 violazioni relative all’assicurazione e 172 per mancato uso delle cinture di sicurezza. Nel 2019 complessivamente sono stati tolti dalle patenti 9.892 punti.

Sara Pizzorni

SCARICA QUI LA TABELLA SULLE STRADE PIU INCIDENTATE

© Riproduzione riservata
Commenti