50 Commenti

'Fare figli, danno per il clima'
Volantino shock del Comune
Il sindaco lo fa ritirare

AGGIORNAMENTO – Dalla sua pagina facebook, il sindaco di Cremona Gianluca Galimberti è intervenuto in merito alla polemica sorta su un volantino che circola a Spazio Comune e in altre zone della città, su iniziativa di Filiera Corta Solidale e del Comune di Cremona, dal titolo ‘Fai una spesa responsabile’.  Tra i consigli elencati c’è anche quello secondo cui per combattere il cambiamento climatico bisogna fare meno figli. “Non avevo visto il libretto prima della notizia”, ha scritto il sindaco. “Quello che è stato scritto è profondamente sbagliato e stupido, grave e non condivisibile. Gli assessori hanno spiegato che è un contenuto estrapolato malissimo da un contesto più generale di uno studio. Verrà ritirato!”.

Una lettura che ha suscitato l’indignazione dei partiti di opposizione. A partire dal consigliere comunale di Forza Italia, Federico Fasani, che ha postato sulla propria pagina Facebook, commentando ‘Spero di avere capito male’. A rincarare la dose è Fratelli d’Italia, che manda una nota a firma del segretario cittadino, Luca Grignani.

“Mettere al mondo un bambino è un atto di grande responsabilità” sottolinea. “Certamente ogni genitore o adulto responsabile si preoccupa per la qualità della vita delle future generazioni. Da qui a pensare però che siano proprio i bambini una delle principali cause d’inquinamento e che le nuove nascite vadano evitate per salvaguardare l’ambiente, è segno tangibile di totale assenza di cultura e di decadimento della nostra civiltà.

E che di tali assurdità si facciano promotrici l’Assessore alle Politiche sociali e fragilità di Cremona, Rosita Viola, e la sua collega Assessore alla Mobilità sostenibile e Ambiente, Simona Pasquali, è ancor più incredibile, grave ed inaccettabile. A firma dei due assessori è infatti in distribuzione presso Spazio Comune un opuscolo dove vengono date ai cittadini cremonesi consigli su come rendere la nostra spesa quotidiana un atto civico, etico, equo e trasparente.

A pagina 15 dell’opuscolo, nell’elenco delle “Quattro azioni individuali più efficaci per mitigare i cambiamenti climatici” si legge al secondo posto ‘meno figli’. Ci chiediamo retoricamente: è mai possibile, ma sopratutto è accettabile, che un assessore della nostra città, quand’anche addetto all’Ambiente ed ancor più se addetto alle Politiche sociali e alla famiglia, consiglino ai concittadini di scongiurare le nascite di bambini e di evitare di crearsi un famiglia, tanto più numerosa, ritenendoli altrimenti responsabili dei cambiamenti climatici e dell’inquinamento? Un assessore “alla Fragilità”? Di quale fragilità? Quelle delle piantine e della verdure…? Ci chiediamo altresì: il Sindaco, di cui cui tutti conosciamo la professione di Fede, è al corrente e condivide l’indirizzo e la linea politica dei suoi assessori?

Ci si chiede infine: la Chiesa locale e talune associazioni di riferimento, che tanto supporto hanno sempre dato all’attuale sindaco, condividono questi consigli anti-inquinamento? A parte non credibili errori di stampa, siamo certi che nei prossimi giorni ci saranno molteplici occasioni perché il Sindaco e la sua Giunta ci chiariscano la loro posizione, che noi tutti sin d’ora consideriamo segno di inciviltà e barbarie assoluta e contro cui siamo disposti, in assenza di immediato ritiro dell’opuscolo e scuse pubbliche, ad una mobilitazione generale”.

Non manca poi la Lega, che a sua volta attacca: “Materiale informativo comunale che invita a fare meno figli? No grazie” scrive in una nota il senatore cremonese del Carroccio Simone Bossi. “Mi è stato segnalato un volantino che sarebbe in distribuzione a Cremona, dedicato alla spesa responsabile, a cura di una serie di enti tra cui figura anche il Comune. Nella pagina dedicata al clima e al cibo, sono elencante quattro indicazioni che, a dire loro, sarebbero efficaci per mitigare i cambiamenti climatici: meno carne rossa, no auto, no aereo e ‘meno figli’. Mi rifiuto di credere che questo volantino esista davvero, peraltro con il patrocinio del Comune. Sarebbe di una gravità inaudita, un insulto alle politiche per la famiglia. Andremo in fondo a questa vicenda, perché venga fatta chiarezza”.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Ciudél

    Scritta cosí suona male, ma siamo in 7 miliardi…forse una politica di controllo della nascite é in realtà ormai necessaria. Il problema é che bisognerebbe frenare le nascite nei paesi che li fanno senza poterli mantenere…noi abbiamo il problema contrario…scarsa natalità e rischio di società di soli vecchi. Resta il fatto che il pianeta non può reggere una popolazione così numerosa. Alla faccia delle cavallette…

    • Povera Cremona…

      Tranquillo…il coronaVirus e’ solo l’inizio. Prima o poi la natura ci sterminera’!!!

      • rebelot

        Al mio TRE tenete chiuso il pugno ed alzate solo il dito indice e mignolo!
        Uno…
        Due…
        TREEEE!

  • Gemelli

    Spero non sia vero,altrimenti sarebbe paradossale,meno figli e ci si affretta a dare il famoso permesso alle donne incinte irregolari. Boh…

  • Gianluca

    È da un po’ che dico: a sto giro non ne indovinano una.

  • Mirko

    Ovvio, perché fare figli italiani quando ne arrivano a valanghe dall Africa? Classico del PD soppiantare gli italiani con immigrati

  • Roberto Regonelli

    Mi sto convincendo che questa gente si fumi qualcosa di strano!

  • Povera Cremona…

    Ma soprattutto chi paga la stampa di quei volantini? Che consigli saggi ed accurati. Meno figli… perché non più omicidi? La popolazione calerebbe lo stesso! Ma veramente buttiamo soldi x dirmi che se uso meno la macchina inquini meno… Ovviamente il lavoro me lo trovate sotto casa, anziché a 30km da qui, visto che a Cremona non c’è più niente! Oppure a fare la spesa vado a piedi nei negozi in centro….a no… vado all’Ipercoop … a piedi? Oppure se sto in casa al freddo inquini meno! VERGOGNA!!!! Ma come si fa? Ma non rileggono quello che pubblicano? Sono sempre stato di sinistra, ma I POLITICI che votavo si rivoltano nella tomba….

    • Chicca

      👍

    • Diretur

      Che cumulo di idiozie

  • Ginger

    Non è una novità che questi siano i principi per aumentare la “sostenibilità” del pianeta.
    È comodo colpevolizzare (per quanto l’opuscolo informativo sia illuminante, riporta informazioni già arcinote ai più) un sistema che invita il cittadino a riflettere in modo responsabile. Minimizzare il messaggio costruttivo di Filiera rendendolo un attacco alla natalità, a mio avviso, è frutto di un’analisi superficiale e di scarsa comprensione del testo scritto.
    La sostenibilità ideale si rifà a questi famosi quattro principi, ma nessuno impone di diventare vegani, viaggiare unicamente a piedi o smettere di riprodursi.
    Si tratta di prendersi delle responsabilità con consapevolezza e smettere di attaccare le “parole” smarcandole appositamente dal contesto in cui sono inserite.
    Risparmiate la corrente ma accendete il cervello.

    • giampi

      Non ce la possiamo fare, non gli entra in testa, fraintendono perché non ci pensano proprio

      • Diretur

        Non capiscono….spero vivano abbastanza per pentirsi della loro ignoranza, guardare i loro figli… E scusarsi

        • Sbirulino19

          Quello che ha detto il Sindaco vale anche per te.

        • giampi

          In punto di morte così muoiono male, alla faccia degli altri commentatori

    • Sbirulino19

      Credo che la frase detta dal Sindaco “Quello che è stato scritto è profondamente sbagliato e stupido…” possa essere esteso anche a quelli che con commenti e approvazioni cercano di minimizzare.

      • Abiff

        Ben detto. C’è chi ariva a scusare le parole dell’amministrazione quando il sindaco stesso ne prende le distanze!! Pazzesco!

        • Diretur

          Sai che nn faccio di ogni tema un “pro o contro il sindaco”? So andare oltre… A differenza tua

          • Abiff

            Io non sono contrario al Sindaco, che conosco personalmente, sono contrario alle idiozie e l’incompetenza. Non mi interessa chi le compie.

      • Diretur

        Non mi interessa ciò che dice il Sindaco.. mi interessa che se vuoi dare un futuro ai tuoi figli ridurre la natalità a livello globale è un fatto basilare

        • Sbirulino19

          Tu pensa ai tuoi di figli,che con un padre del genere possono solo che provare vergogna. E mi fermo qui che è meglio…

          • Diretur

            Se nn pensi che il pianeta sia sovrappopolato allora povero te.. e poveri i tuoi figli per questo e tanti altri pensieri che porti avanti.

  • Ocram59

    Prima ci si lamenta che gli Italiani non fanno più figli per cui si é costretti a provvedere con l’immigrazione, poi si invita a non riprodursi, nel frattempo in Cina, nascosti dallo smog, sono 1,4 miliardi. Non da meno l’India con i suoi 1,3 miliardi. O se vi piace di più ecco il calcolo per continenti: l’Europa conta 700 milioni di persone, l’Asia 4,5 miliardi!!!!! L’Africa si difende 1,2 miliardi, comunque meno dell’India anche se é 10 volte più grande. Gli Stati Uniti sono grandi quanto la Cina, ma al confronto vuoti… solo 300 milioni, quindi li si può procreare.
    Inoltre sapete che Montecarlo ha una densità di 8000 abitanti per Km quadrato? I benestanti stanno stretti. Cominciamo da loro?

  • Daniele

    adesso vediamo… se mai ne avranno la coerenza… quale sarà la reazione dei cattolici che sostengono e hanno votato questa amministrazione. una prova di coerenza e doverosa e soprattutto una netta posizione di presa di distanze dagli assessori rei di questa vergogna…. non ne stanno davvero azzeccando una ridolini&co

  • Matteo

    I primi responsabili delle azioni di questi personaggi sono coloro che li hanno votati.
    Guardo mia figlia di pochi anni e provo disgusto!
    La loro disumanità mi preoccupa sempre di più, sia a livello locale che nazionale.

    • L’Alter Ego – My 2¢ Edition

      Dare del disumano a chi ha espresso un certo tipo di voto mentre altrove si citofona o si mettono alla gogna persone innocenti la dice lunga sull’equilibrio del tuo commento.

      • Diretur

        È umano il candidato vicesindaco moviemaker..

      • Matteo

        A parte che mi stavo riferendo evidentemente ai politici sia a livello locale che nazionale quando parlavo di disumanità, cosa c’entra Salvini rispetto all’argomento dell’articolo???
        Dopo il controllo della natalità, qualche altro suggerimento? Un numero di figli massimo per famiglia? Magari, imposto per legge, in nome di una visione ideologica che vede l’uomo come un agente patogeno per il mondo.

  • tobia paternò

    Si legge chiaramente :
    FARE MENO FIGLI.

    Ma per la Madonna..!!

    E non ”Contro il cambiamento
    climatico non fare figli’ ” come dice il titolo.

    Cioè vuol dire fate figli, e ci mancherebbe! Ma cercate di contenervi a 1 o 2, che può bastare per tutti, e cercare allo stesso tempo di contenere la popolazione del pianeta entro i limiti delle risorse disponibili e permettere a tutti una esistenza più che accettabile.

    • Gianluca

      Non credo sia un esempio da portare in Italia dove figli già non se ne fanno.

    • Sbirulino19

      A Cremona fare meno figli? Ma siamo fuori di testa, cercare di giustificare una tale uscita è come arrampicarsi sugli specchi. Meglio tacere!!!
      E lascia stare la Madonna, che è meglio!

  • Abiff

    Ennesima prova di grande competenza della nostra amministrazione.

  • Diretur

    Fare meno figli in un pianeta sovrappopolato è fondamentale, qui e soprattutto altrove.. è detta male ma è una chiave per la salvezza del pianeta.
    Poi la polemica politica non mi interessa e nemmeno l’ignoranza di certi commentatori.

  • CommanderKeen

    E se uno li ha già fatti che cosa fa? Un reso ad Amazon?

    • Lt. Nimitz

      Parlano nel futuro. Magari invece di farne 4-5 uno se lo lega e ne fa solo 2. Ho visto famiglie con 8 e 10 figli anche. Alcune di queste anche aiutate dalla chiesa per mantenerli. Un po’ di buon senso e responsabilita’ insomma come su tutto.

      • Teo

        come difendere l’indifendibile: complimenti, ottima lezione di stile

  • Teo

    Se questa c@azz@ta l’avesse scritta un sindaco leghista a quest’ora ci sarebbe fiumi di post di sardine a coprirlo di insulti, perchè avrebbero pensato un riferimento ai migranti che notoriamente hanno più figli degli italiani, ma poichè l’amministrazione comunale cremonese, come tutto il PD le appoggia le sardine, guai a dire qualcosa!

  • Mirko

    Gimberti&co grandi non mi delidete mai

  • antonio1956

    Le quattro azioni promosse dal ‘Gruppo intergovernativo di esperti del cambiamento climatico’ devono essere, a parer mio, contestualizzate. Prima di fare copia e incolla e produrre il volantino, bisognerebbe ‘leggere’ la realtà nella quale si vive e agire di conseguenza. Qualche punto ci sta, altri no.
    Serve a nulla scrivere “lo dicono gli Esperti del IPCC”.

    • Diretur

      Esatto.. anche perché ha dato modo a tanti di abbaiare.. nonché di esibire la loro ignoranza..

  • ciclo-pe

    La nota stonata è aver messo la procreazione consapevole e responsabile, perchè di questo credo si tratti, apparentemente sullo stesso piano di stili di vita che comprendono alimentazione, modo di viaggiare, ecc ecc. I figli infatti, ma lo sanno tutti, non si acquistano al mercato ma sono un grande atto d’amore e, oggi, credo anche di coraggio in quanto la situazione dove i cambiamenti climatici potrebbero portare in un futuro prossimo a gravissimi problemi di convivenza. Al netto delle reazioni dei politici che aspettano qualsiasi passo falso per attaccare, anche la reazione della giunta mi sembra spropositata. Insomma rivedere un po la comunicazione non farebbe male, infatti lo sanno tutti che solo i ciclisti salveranno il mondo.

    • Abiff

      I ciclisti salveranno il mondo? Certo Lei ne scrive, di bizzarie.

      • Diretur

        La salveranno gli automobilisti che su ibrida fanno via Riglio ogni giorno recuperando energia in frenata e cambiando nome su CremonaOggi

  • ANNA

    No aerei😂😂😂😂 se vivi in Sardegna poi mi racconti🤭🤫

  • Vecchio bacucco

    Noi partiamo con il presupposto di essere slegati dalla natura e come un’ inconsapevole essere ..colonizzano sprechiamo ci moltiplichiamo ed è inutile cercare di convincere la massa che è un dovere responsabilizzarsi anche dal punto di vista della nostra istintiva necessità di moltiplicarci se ci autodefiniamo esseri senzienti… Non tra 10 ne 20 ne 100 anni ma chissà quando ci penserà la natura stessa a riorganizzare l’ecosistema e non sarà indolore….