Cronaca
Commenta

Stagno Lombardo parte con gli sgravi: fondo per le imprese e agevolazioni tributi comunali

Roberto Mariani, sindaco di Stagno Lombardo

Il Comune di Stagno Lombardo ha dato attuazione questa mattina, attraverso un atto di indirizzo della giunta, alle misure economiche di sostegno al reddito delle attività che hanno dovuto sospendere la produzione causa Coronavirus e a tutti i cittadini per il pagamento dei alcuni tributi comunali. In particolare, vengono sospese le maggiorazioni eventualmente previste collegate ai giorni di fruizione dei servizi comunali, inclusi i servizi cimiteriali; per i cittadini e famiglie residenti, soppressione della quota fissa e dell’emissione degli avvisi di pagamento riferiti alla mensa scolastica e sospensione della tariffazione per utilizzo scuolabus.

Viene inoltre istituito un fondo a sollievo del pagamento della Tari (tassa rifiuti) per le attività economiche sospese: in particolare, il fondo andrà ad abbattere il 50% di quanto dovuto negli avvisi emessi nel 2019. Per far fronte a questo fondo, il Comune ricorrerà all’avanzo di amministrazione mediante variazione di bilancio, con successivo atto. Si tratta di una misura una tantum e straordinaria.

Per tutta la cittadinanza invece, viene spostato il pagamento della Cosap dal 30 aprile al 30 giugno 2020; mentre le scadenze Tari 2020 saranno spostate nelle date del 31 luglio, 31 ottobre e 31 dicembre 2020.

© Riproduzione riservata
Commenti