Ultim'ora
5 Commenti

Covid, 7 contagi in più in
provincia e 0 decessi. Il 66%
dei nuovi casi è in Lombardia

Un calo notevole dei sintomi riconducibili a Covid da aprile a giugno: a testimoniarlo è la app AllertaLom, i cui dati sono stati resi noti dal vice presidente della Regione Lombardia Fabrizio Sala, nella consueta conferenza stampa di aggiornamento. Come emerge dai grafici, se al 6 aprile c’erano diversi comuni del territorio in cui tra il 7 e il 10% degli utenti aveva più di un sintomo, e in alcuni comuni addirittura il 13%, già al 6 maggio la situazione risultava decisamente migliorata, e al 10 giugno nella maggior parte dei comuni i sintomi sono presenti in meno del 4% degli utenti.

Per quanto riguarda i contagi di oggi comunicati dalla Regione, in provincia di Cremona non si sono registrati decessi e aumentano di sette unità i tamponi positivi, arrivando così a 6527 da inizio pandemia. Ma crescite ancora molto sostenute si registrano nelle province più colpite dal virus: Brescia con +81 Bergamo +39 e Milano +71: complessivamente in regione i nuovi contagi sono 252, oltre 90.932 in totale. 13.376 i tamponi eseguiti. Si mantengono stabilmente sotto i 100 i posti occupati in terapia intensiva: oggi 97, uno in meno di ieri (in tutta la Regione), mentre i decessi sono stati 25 (53 quelli registrati in tutta Italia).

La Lombardia resta comunque la pecora nera tra le regioni italiane: il 66,4% dei nuovi contagiati in Italia (379) risiede appunto qui. Secondo l’ultimo bollettino diffuso dalla protezione civile, gli attualmente positivi sono 30.637, con un decremento di 1.073 rispetto a ieri mentre i dimessi e i guariti sono 171.338 (+1.399). Con i 53 morti di oggi (ieri erano stati 71) il totale sale a 34.167: nelle ultime 24 ore non si e’
registrato alcun decesso in dieci Regioni (Emilia Romagna, Marche, Trentino Alto Adige, Abruzzo, Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta, Calabria, Molise e Basilicata). In ulteriore calo la pressione sulle strutture ospedaliere: i pazienti in terapia intensiva sono 236 (-13 rispetto a ieri),
quelli ricoverati con sintomi 4.131 (-189) e quelli in isolamento domiciliare 26.270 (-871), l’85,7% del totale dei positivi. Con i i 52.530 tamponi delle ultime 24 ore (positivo uno su 138) il totale sale a 4.433.879.

I DATI NEI COMUNI

 

© Riproduzione riservata
Commenti