Ultim'ora
10 Commenti

Cade mentre sta lavorando
in un cantiere e sbatte la testa:
grave 66enne di Vescovato

Grave infortunio sul lavoro a Vescovato nelle prime ore della mattina di martedì. Erano circa le 7.30 quando un uomo, un muratore di 66 anni residente a Vescovato, è caduto mentre si trovata sul ponteggio di un cantiere edile in cui stava lavorando. Una caduta sul posto (il 66enne non è precipitato in altezza) che però ha avuto conseguenze gravi, in quanto l’uomo ha sbattuto violentemente la testa. Sul posto, oltre all’ambulanza, è arrivato l’elisoccorso, che ha trasportato il ferito presso gli ospedali Civili di Brescia. Le sue condizioni sembrano serie.

© Riproduzione riservata
Commenti