Commenta

Una produzione del Ponchielli
per il primo cd a firma HDB
e Accademia Bizantina

Accademia Bizantina – Ottavio Dantone e HDB Divisione Eventi hanno annunciato la nascita dell’etichetta discografica HDB SONUS: una “nuova avventura che vuole andare in controtendenza rispetto a questo momento storico, un progetto che vuole portare e distribuire la musica di Accademia Bizantina dialogando direttamente con il pubblico”, come si legge in una nota di presentazione.

Si inaugura questo nuovo cammino con il Rinaldo di Händel, produzione del Teatro Ponchielli capofila per OperaLombardia e registrato live nella Stagione d’Opera 2018/2019 nei Teatri del Circuito. La produzione ha debuttato al Teatro Ponchielli di Cremona il 23 novembre 2018 con Accademia Bizantina diretta dal M°Ottavio Dantone e per la regia di Jacopo Spirei.

“Una delle – ha dichiarato Dantone – più grandi fortune di un’artista oggi è quella di avere una totale autonomia creativa e comunicativa. HDB Sonus realizza questa aspirazione, permettendo all’Accademia Bizantina di offrire al suo pubblico i progetti e le emozioni più sincere. Una nuova sfida e nuove avventure per AB ci aspettano”.

Il Rinaldo è un’opera molto famosa nel repertorio barocco e speriamo possa ricevere gli apprezzamenti che merita. Rinaldo, uscito il 3 luglio 2020, come tutte le future incisioni, sarà distribuito digitalmente su tutte le piattaforme streaming e fisicamente attraverso il negozio online sul sito www.hdbsonus.it.

© Riproduzione riservata
Commenti