8 Commenti

Museo del Violino, martedì
la presentazione del
violoncello Guarneri 1692

Martedì 21 luglio, ore 11.00 sarà presentato presso il Museo del Violino, il violoncello Guarneri 1692, strumento in prestito dal conservatorio di Milano “Giuseppe Verdi”. A presenziare l’incontro Raffaello Vignali, Presidente Conservatorio di Musica “Giuseppe Verdi” di Milano, Virginia Villa, direttore generale Fondazione Museo del Violino e Cristina Frosini, Direttore Conservatorio di Musica “Giuseppe Verdi” di Milano.

Nella stessa giornata verrà  presentato anche il piano di formazione 2020 del “Distretto Culturale della Liuteria di Cremona” dal nome “Storia, etica, ricerca”, per l’occasione interverranno il sindaco e Presidente della Fondazione Museo del Violino Gianluca Galimberti, il Conservatore delle Collezioni del Museo del Violino Fausto Cacciatori, il Professore dell’Università di Pavia – Responsabile tecnico del Laboratorio Arvedi di Diagnostica non Invasiva Marco Malagodi e Fabio Antonacci, Ricercatore del Laboratorio di Acustica Musicale del Politecnico di Milano.

Nel rispetto delle norme di prevenzione e contenimento del contagio da Covid-19 il numero dei posti in Auditorium Giovanni Arvedi sarà limitato. È obbligatoria la prenotazione entro venerdì 17 luglio inviando mail all’indirizzo info@museodelviolino.org.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • pisto

    Commentare senza offendere nessuno vedo che a volte funziona.

    • Houndubbio

      Qualcuno l’aveva offesa?

      • pisto

        No, era una mia considerazione indirizzata a chi ha pubblicato la locandina e non a chi ha commentato dopo. È stato pubblicato il 14 l’annuncio e il giorno dopo ho fatto rilevare l’ incongruenza. Se dovesse ricapitare me be guarderò bene dal segnalare alcunché, tanto della liuteria a Cremona non frega niente a nessuno.

        • Houndubbio

          Capisco, ma allora lo strumento è del Gesù?

          • pisto

            No, attribuito ad Andrea Guarneri, il nonno.

          • Houndubbio

            Ok, grazie.