Cronaca
Commenta8

Smottamento nella ciclabile di via Brescia, transennata: tecnici al lavoro per individuare il problema

Una vera e propria voragine si è aperta nell’asfalto lungo la pista ciclabile di via Brescia, un paio di chilometri dopo Cremona Solidale: il tratto è interrotto con delle transenne, per evitare che qualche ciclista disattento possa farsi male. La situazione, fa sapere il vice presidente della Provincia, Rosolino Azzali, si è creata a causa del collegamento del depuratore di Pozzaglio a quello di Cremona, che si trova proprio a quell’altezza. “Sembra che lo smottamento sia dovuto a un problema di assestamento legato alla presenza dell’impianto” spiega. A questo proposito in mattinata i tecnici dell’amministrazione provinciale sono intervenuti, in coordinamento con i colleghi di Padania Acque, per cercare di trovare la causa del problema.

Nelle prossime settimane, una volta individuato il danno, i tecnici si occuperanno di ripristinare la situazione, per poi intervenire sulla sede stradale nel più breve tempo possibile, riaprendo la circolazione ciclabile, in un periodo in cui sono molti a scegliere la biciclette come mezzo di trasporto per arrivare in città, soprattutto dai comuni più vicini.

© Riproduzione riservata
Commenti