Ultim'ora
Commenta

Da casa di Sabrina sequestrato
materiale utile alle indagini.
Giovedì riunione in procura

Una giornata di lavoro intensa per i carabinieri impegnati a risolvere il caso di Sabrina Beccalli. Il nucleo dei subaquei di Genova ha scandagliato alcune rogge in città, per poi passare alla zona del Marzale, dove le ricerche sono ancora in corso.

I Ris di Parma, invece, si sono concentrati in mattinata sull’abitazione della vittima in via Enrico Martini, dove hanno sequestrato del materiale che dovrà essere esaminato. Su cosa effettivamente sia stato prelevato, gli investigatori finora mantengono il più stretto riserbo.

Nel pomeriggio di mercoledì 26 agosto gli uomini del Ris hanno operato a casa di Alessandro Pasini, il 45enne che si trova attualmente in carcere, il cui appartamento si trova a poche centinaia di metri da quello di Sabrina. Anche qui sono stati trovati diversi elementi utili alle indagini, che non sono ancora terminate.

Domani mattina alle 9.30 si terrà una riunione in Procura a Cremona per fare il punto della situazione.

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti