Cronaca
Commenta1

Scomparsa di Sabrina Ris nell'abitazione. Carabinieri subacquei nelle rogge FOTO

Scomparsa di Sabrina Beccalli: questa mattina nuovo sopralluogo dei Ris nella sua abitazione di Crema. Oltre a loro – e in aggiunta agli uomini del comando provinciale dei carabinieri di Cremona coordinati dal ten. col. Repetto – sono arrivati in città anche i Carabinieri del centro Subacquei di Genova, per scandagliare le rogge rimaste finora inesplorate del quartiere di san Bernardino. In particolare, i fondali delle rogge che costeggiano via Montesanto, la strada che conduce in via 11 febbraio, parallela all’oratorio cuore del quartiere. Proprio in questi corsi d’acqua, che in alcuni punti scorrono interrati, potrebbe essere incagliato il corpo di Sabrina, scomparsa dal giorno di Ferragosto e cercata inutilmente nelle campagne e nella cisterna liquami di Vergonzana, attorno ai luoghi dove è stata trovata la sua auto bruciata. Nel pomeriggio i Ris torneranno nella casa di Alessandro Pasini.

Ambra Bellandi 

 

I carabinieri oggi nuovamente nell’abitazione della Beccalli

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti