Ambiente
Commenta3

Abbandono di rifiuti lungo il canale navigabile: materasso a fuoco in un campo

Rifiuti abbandonati lungo il canale navigabile sono stati bruciati, nelle prime ore di sabato 29 agosto, causando l’intervento dei Vigili del Fuoco. Il fumo è stato avvistato da alcuni passanti nei pressi del ponte di via Riglio, ma quando il mezzo del 115 è arrivato, il fuoco era spento e del rogo restava solo una chiazza nera nel campo adiacente. Il luogo è purtroppo sede abituale di abbandono di rifiuti: in questo caso, come testimonia Fabio Guarreschi, del gruppo di protezione Civile Il Nibbio, giunto sul posto, si è trattato di un materasso trascinato da sotto il ponte al campo, ove da pochi giorni è stato tagliato il mais: probabilmente dava fastidio per la puzza.

Ma questo non è l’unico punto malauguratamente scelto da chi si vuole disfare di rifiuti: poco più avanti in direzione Cremona, sempre lungo il canale, sono ammucchiati scarti di bivacchi in sacchi di plastica, in parte nascosti dalla boscaglia, in parte in bella vista sulla strada che fiancheggia il corso d’acqua.

© Riproduzione riservata
Commenti