Commenta

Classi da 27 alunni,
rischio
assembramento

Lettera scritta da A.M.

Egregio Direttore,

il 07 settembre mio figlio inizierà la prima media presso l’istituto Anna Frank di Cremona. Sono state previste classi composte da 27 bambini rispettando (a loro dire) la normativa che prevede il distanziamento minimo di 1mt tra i banchi (e non il numero massimo di bambini).

A mio avviso 27 bambini in un’aula, sono troppi. Fanno assembramento! Stiamo parlando di una scuola presente in uno dei comuni più colpiti dalla pandemia covid. 

Anche se la normativa ufficialmente è stata “rispettata” al limite minimo, ribadisco il mio disappunto sulla numerica troppo alta di bambini a cui si chiederà/obbligherà di “non muoversi” per non andare fuori dai parametri ufficiali.

Per tenere le aule arieggiate ci è stato detto che terranno le finestre aperte il più possibile anche durante l’orario di lezione. Questo vuol dire bambini al freddo durante l’inverno con sicuri raffreddori e tosse.

A.M.

© Riproduzione riservata
Commenti