Commenta

Esercitazione della Protezione
Civile: effettuati test
di comunicazione radio

Sabato 12 settembre alcuni mezzi di protezione civile della Colonna Mobile provinciale e regionale e volontari di protezione civile hanno effettuato una esercitazione sul territorio provinciale, attuando dei test di comunicazione radio. In particolare nel corso della mattinata il test ha riguardato le aree golenali comprese tra Stagno Lombardo e Martignana di Po (rif. scenario 1 e 2 della pianificazione di emergenza per il Fiume Po), mentre nel pomeriggio il test ha interessato l’areale compreso tra Rivolta d’Adda, Crema e Soncino, con attenzione particolare ai territori interessati dai Quaderni di presidio idraulico (Rivolta d’Adda e Sergnano – monitoraggio idraulico arginature e chiaviche). Il test è servito a Regione Lombardia per sperimentare una copertura radio ‘nomadica’ da attivare in caso di maxi emergenze che coinvolgano il territorio, copertura radio realizzata quindi mediante opportuni veicoli che hanno operato come trasmettitori radio mobili. Il test, in sintesi, ha avuto una finalità puramente tecniche per verificare ‘sul campo’ potenzialità e limiti di tale sistema di trasmissioni radio; non si è necessitato di supporto alcuno in quanto i mezzi si muoveranno in completa autonomia.

Associazioni e Gruppi che hanno partecipato all’iniziativa
A.V.P.C. “IL GRIFONE” SONCINO
A.V.P.C. “LE AQUILE” SEZIONE OGLIO-PO
A.V.P.C. A.V.P.C. GRUPPO P.A.D.U.S.
A.V.P.C. LO SPARVIERE ASS. PROTEZIONE CIVILE
A.V.P.C. LO STAGNO
G.C. “LA TORRE” RIVOLTA D’ADDA
G.C. IL GRANDE FIUME CASALMAGGIORE
G.IC. VACCHELLI
G.IC. VOLONTARI DI P.C. TERRE DI MEZZO
G.V.P.C. PLATINA COMUNE DI PIADENA

Associazione RADIO AMATORI – ARI

– Totale volontari Provincia di Cremona 41
– Colonna Mobile Regionale 30

© Riproduzione riservata
Commenti