Ultim'ora
Commenta

Covid, 13 casi
in 48 ore: l'allarme
del sindaco di Crema

A Crema sono 33 le persone attualmente positive al Coronavirus. Lo fa sapere il sindaco, Stefania Bonaldi, tramite il proprio profilo social. Il dato arriva da Ats tramite Prefettura e Provincia di Cremona, e riguarda i residenti in città.

“Avrei preferito non dover riprendere questa contabilità, ma di fronte a chi banalizza o sminuisce e’ meglio dare qualche numero, ricordando agli smemorati cosa è stato, qui, il Covid-19. E cosa può tornare ad essere”. Il dato è di ieri pomeriggio e l’impennata, con gli ultimi 13 casi, è stata registrata nei due giorni precedenti.

Di queste 33 persone positive, 13 hanno più di 50 anni, 9 meno di 20 anni, 11 fra i 21 ed i 49 anni. “A questi nostri concittadini e concittadine si aggiungono i loro contatti stretti in isolamento, per lo meno di coloro la cui positività è stata riscontrata da inizio ottobre”. Si tratta di 67 persone. Un’ultima persona è invece attualmente in isolamento domiciliare fiduciario per rientro dall’estero.

Dunque, 580 casi ufficiali a Crema (solo di quelli acclarati mediante tampone da ATS) dall’inizio della pandemia. “E siamo solo al 12 ottobre – aggiunge il sindaco – Cerchiamo di usare la testa, come abbiamo dimostrato di saper fare benissimo. E anche la mascherina, sempre. Non solo per salvaguardare noi stessi, ma anche chi vive accanto a noi”.

© Riproduzione riservata
Commenti