Ultim'ora
Commenta

Smea nasce
un nuovo master
dedicato alle aziende

L’Università Cattolica di Cremona lancia il nuovo’ Master per la qualificazione di tecnici commerciali e marketing delle agro-forniture’: questo il nome del nuovo corso che la Smea (Alta scuola di management ed economia agro-alimentare) ha fatto nascere in questi giorni. E’ un master executive, dunque dedicato a manager e operatori già impegnati nel lavoro aziendale. E le aziende coinvolte sono di primissimo livello, si parla infatti di Syngenta Italia, Sipcam Oxon, Consorzio agrario Terrepadane, Sivam, Adriatica, Blumen group, Fabbrica cooperativa perfosfati Cerea, Basf Italia.

“L’obiettivo del Master – ha spiegato nel corso della presentazione il professor Daniele Rama, direttore della Smea – è di fornire o consolidare le competenze tecniche, organizzative, manageriali, commerciali e di marketing necessarie per gestire, nelle aziende delle agro-forniture, le funzioni e i rapporti diretti con l’imprenditore agricolo”.

“L’intenso trasferimento di know-how dal “laboratorio” al “campo” – ha aggiunto il professor Davide Mambriani, Responsabile rapporti con le imprese e stage e placement dell’Alta scuola e coordinatore del Master – esige profili appositamente formati e qualificati, in grado di operare in un contesto caratterizzato dalla dicotomica struttura del mondo agricolo nazionale, che si concretizza tra gli estremi della bassa redditività di alcuni comparti e l’affermazione di eccellenze riconosciute e rappresentate dal Made in Italy, dall’attenzione della nuova PAC verso ambiente e consumatore, dallo sviluppo delle nuove tecnologie e dalla necessaria multisettorialità e multidisciplinarietà”.

Il Master si rivolge prioritariamente a dipendenti di imprese del settore delle agro-forniture ai quali offre l’opportunità di approfondire e affinare la propria preparazione aprendo a una migliore possibilità di sviluppo della propria posizione professionale. Con una serie nutrita di obiettivi formativi, tra cui spicca l’acquisizione della conoscenza delle principali specificità della produzione e del mercato delle materie prime agricole e degli alimenti. Ma anche l’approfondimento delle trasformazioni indotte dall’innovazione e dalle politiche nella struttura organizzativa e nell’ambiente competitivo del sistema agro-alimentare delle economie sviluppate. Per arrivare ai ruoli, funzioni e strategie dei principali soggetti del sistema che operano a monte e a valle dell’agricoltura, l’evoluzione organizzativa delle imprese e delle relazioni di mercato di questi soggetti, e la competizione verticale.

Nel corso del Master executive Smea verranno anche trattate le caratteristiche specifiche dei mercati dei prodotti agro-alimentari, quali la determinazione dei prezzi secondo le componenti tempo, spazio e qualità, i margini di mercato, gli aggiustamenti di breve e di lungo periodo che si verificano a livello di mercato dei fattori e dei prodotti. Così come si analizzerà la Politica agricola comunitaria, e in particolare le policy di mercato e commerciali, le implicazioni sugli scambi e sull’evoluzione del sistema agro-alimentare e la competitività internazionale.

 

© Riproduzione riservata
Commenti