Ultim'ora
22 Commenti

Restrizioni anti-Covid, bar
chiude per protesta in viale
Po: 'L'Italia non è questa'

Mentre è annunciato per la serata di oggi domenica 18 ottobre il nuovo Dpcm che potrebbe  imporre ulteriori restrizioni orarie a bar e ristoranti, il bar Nuovo Sole di viale Po oggi è rimasto chiuso per protesta contro le misure già in vigore. “Chiuso per protesta, l’Italia non è questa”, si legge su un lenzuolo appeso ai tendoni che riparano il plateatico, all’inizio del viale, con a fianco le parole dell’articolo 4 della Costituzione sul diritto al lavoro.

 Attualmente in Lombardia è in vigore l’ordinanza che consente l’attività di somministrazione per ristoranti, bar, pasticcerie fino alle 24.00, ma a partire dalle 18.00 le consumazioni sono consentite esclusivamente ai tavoli. E’ inoltre vietata la vendita di alcolici da asporto così come è interdetta la loro consumazione su suolo pubblico. Dalle 18.00 alle 6.00 è stato introdotto il divieto di consumare qualsiasi tipo di cibo o bevanda su suolo pubblico e devono restare chiusi anche i distributori automatici.

© Riproduzione riservata
Commenti