Ultim'ora
Un commento

Covid, sindaco di Cingia:
'Dati Regione fuorvianti,
in paese ora i positivi sono 3'

A Cingia de Botti sono solo 3 i casi attualmente positivi al covid: lo specifica il sindaco Fabio Rossi, commentando i dati resi noti da Regione Lombardia (pubblicati da Cremonaoggi) relativamente alla diffusione del coronavirus nei vari comuni del territorio, che evidenziava come l’incidenza del numero di contagiati rispetto al totale degli abitanti risultava la più elevata. “Si tratta di un dato in termini assoluti, che non disegna quella che è la situazione attuale” spiega Rossi. “Le statistiche regionali sono fuorvianti, soprattutto considerando che ad oggi la nostra casa di riposo non presenta casi di positività”.

A far storcere il naso al primo cittadino sono comunque anche i numeri complessivi forniti da Regione: “Della prima ondata di pandemia ho circa una sessantina di nominativi, ora peraltro tutti negativizzati, al di là purtroppo di un caso tragico, più gli altri tre di oggi”. Numeri ben diversi dai 94 segnalati nel report regionale. “Sospetto che in questi conteggi figurino anche operatori e dipendenti che si trovavano si in casa di riposo ma che non erano residenti qui in paese”.

© Riproduzione riservata
Commenti