Ultim'ora
Commenta

Controlli ambientali al
Parco Oglio Sud, due
sanzionati a Isola Dovarese

Proseguono senza sosta le attività di controllo da parte dei Carabinieri Forestali di Cremona, presso i parchi e i corsi d’acqua: una delle ultime, che ha visto la collaborazione degli Agenti di Vigilanza Parco Oglio Sud, ha riguardato la zona di Isola Dovarese, dove sono state messe in atto azioni allos copo di prevenire e sanzionare, le azioni o comportamenti che vanno a turbare, il già delicato equilibrio ecosistemico delle aree costituenti il Parco Oglio Sud.

In quest’ambito è stata eseguita la contestazione di un illecito amministrativo ad una azienda del territorio, per l’accumulo di letami nello stesso suolo agricolo utilizzato nell’ annata agraria precedente: una violazione “in quanto, se pur l’accumulo temporaneo di letami direttamente su terreno sia ammesso, occorre rispettare precise direttive finalizzate alla tutela delle matrici idriche da nitrati, tra cui il divieto di accumulare temporaneamente letame nello stesso luogo in cui lo si è fatto l’annata precedente” spiegano i Carabinieri. 1000 euro la sanzione elevata in questo caso.

Sempre nel Comune di Isola Dovarese, in zona parco, i Carabinieri Forestali hanno contestato, a un sessantenne li residente, l’illecita combustione di materiale vegetale in periodo di divieto (1 Ottobre-31 Marzo), “come da Delibera N° X / 7095 del 18/09/2017 Regione Lombardia finalizzata al miglioramento della qualità dell’aria nel bacino padano”. In questo caso la multa è stata di 200 euro.

Le attività di perlustrazione e controllo proseguiranno sempre in stretta sinergia con il personale dell’ Ufficio Ambiente e Vigilanza Parco Oglio Sud.

© Riproduzione riservata
Commenti