Ultim'ora
2 Commenti

Cremona di nuovo nella
morsa dello smog: Pm10
alle stelle da 3 giorni

La morsa dello smog torna a stringersi attorno a Cremona, insieme alla nebbia che spesso l’accompagna: ormai da tre giorni le polveri sottili Pm10, quelle prese in considerazione per valutare la qualità dell’aria in Regione Lombardia, sono schizzate ben sopra i limiti di 50 microgrammi per metro cubo. Nella giornata di ieri, ultimo dato disponibile, misuravano 74 µg/m³ alla centralina di Spinadesco, ben 81 in Piazza Cadorna e addirittura 90 in quella di via Fatebenefratelli. Numeri importanti anche a Soresina (85 µg/m³) e a Crema (87 µg/m³).

Nei due giorni precedenti, il 24 e il 25 novembre, la media delle Pm10 è stata rispettivamente di 73,5 µg/m³ e di 77. Un trend che si rivela quindi in salita e che, in assenza di precipitazioni, potrebbe portare a far scattare le misure temporanee di primo livello, che normalmente si attivano dopo quattro giorni di superamento dei limiti. Dopo 10 giorni, invece, scattano le misure di 2° livello.

Laura Bosio

© Riproduzione riservata
Commenti