Ultim'ora
11 Commenti

49enne ruba alimentari
e reagisce contro vigilante
Denunciata per rapina

I Carabinieri della Sezione Radiomobile di Cremona hanno denunciato una 49enne italiana, residente a Cremona, imprenditrice, per rapina impropria. La donna è stata fermata oltre la barriera della casse dal personale addetto alla sicurezza del supermercato Esselunga, trovata in possesso di prodotti alimentari prelevati dagli scaffali del valore di qualche decina di euro occultati sulla propria persona. Quando l’addetto alla sicurezza le si è avvicinato per un controllo, la 49enne ha reagito dando in escandescenza e spintonandolo, il che ha reso necessario l’intervento dei carabinieri che dopo l’identificazione hanno denunciato la donna.
Sempre nello stesso supermercato, poche ore prima, i carabinieri del Radiomobile  erano già intervenuti in quanto un 32enne italiano residente a Cremona, disoccupato, veniva anche lui fermato oltre la barriera della casse dal personale addetto alla sicurezza e trovato in possesso di prodotti cosmetici e di un paio di cuffiette, occultati sotto il proprio giubbotto. I militari intervenuti, dopo aver rinvenuto la refurtiva del valore complessivo di 160 € procedeva a restituire la merce e a denunciare in stato di libertà l’uomo per furto.
Altro furto presso il centro commerciale CremonaDue, all’interno del negozio Unieuro: i Carabinieri della stazione di Vescovato hanno denunciato – a seguito di  accertamenti – un cittadino rumeno di 30 anni, disoccupato, residente a Cremona che,  fermato dal personale addetto alla sicurezza, è stato trovato in possesso di due cuffie del valore complessivo di 170 euro. Anche per lui l’accusa è di  furto.

© Riproduzione riservata
Commenti