Ultim'ora
4 Commenti

Neve e ghiaccio su
strade e marciapiedi
In città situazione delicata

Via XX settembre questa mattina

Rimane piuttosto critica la situazione in città dopo l’abbondante nevicata di ieri, lunedì 28 dicembre. Alcune strade, come ad esempio via XX settembre, sono delle vere e proprie lastre di ghiaccio tanto che è dovuta intervenuta anche la Polizia Locale per monitorare la situazione regolare il traffico. Sempre nella stessa via si è dunque provveduto a spargere del sale, ma l’intervento ha causato alcune code e tempi d’attesa per le auto. Le arterie principali, nella maggior parte dei casi, risultano avere la carreggiata pulita, ma lo stesso non si può dire per le altre strade cittadine.

Ma se risulta ancora difficoltoso muoversi con la propria auto, per chi si sposta a piedi i problemi se possibile aumentano ancora di più. I marciapiedi sono in larga parte inutilizzabili a causa della neve accumulata dopo essere stata rimossa dalla strada, oppure particolarmente scivolosi a causa della presenza del ghiaccio. I pedoni, dunque, si vedono spesso costretti a camminare in mezzo alla strada, aumentando i fattori di potenziale pericolo.

Basti pensare che, su tutto il territorio provinciale, su nove interventi gestiti dall’Areu (Azienda Regionale Emergenza Urgenza, ndr) fino alle 11.00 di questa mattina, otto riguardano soccorsi prestati a persone cadute. Di questi, cinque soccorsi sono avvenuti nel territorio comunale di Cremona e due in quello di Crema. Nel frattempo, anche in altri punti della città, sono entrati in azione i mezzi e gli uomini per spalare la neve, come nel caso di via Gramsci.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti