Ultim'ora
8 Commenti

Covid, tegola sulla Lombardia:
da lunedì 11 gennaio
torna la zona arancione

Da lunedì la Lombardia sarà zona arancione. Questo quanto emerge dai dati del monitoraggio dell’Istituto superiore di Sanità, diramati poco fa. Con un indice Rt significativamente superiore a uno (1,27, per la precisione) la nostra Regione, insieme a Veneto, Emilia-Romagna, Calabria e Sicilia, torneranno quindi ad avere tutte le limitazioni previste dalla fascia di questo colore. Le altre regioni dovrebbero invece rimanere in zona gialla, mentre nessuna sarà in zona rossa. La decisione finale, in ogni caso, sarà presa in seguito alla riunione del Cts.

Dal monitoraggio emerge come la situazione sia attualmente in fase di peggioramento e che l’incidenza a 14 giorni “torna a crescere dopo alcune settimane”. A crescere, e questo è ciò che maggiormente preoccupa gli esperti, è anche “l’impatto della pandemia sui servizi assistenziali”.

Sempre secondo quanto si legge sul monitoraggio, attualmente l’epidemia si trova in una fase che potrebbe essere il preludio di un nuovo ulteriore “rapido aumento di casi nelle prossime settimane, qualora non venissero definite ed implementate rigorosamente misure di mitigazione più stringenti”. Il timore, concludono i ricercatori, è quello che si scateni un’epidemia incontrollata (in quando si renderebbe impossibile un tracciamento efficace).

Laura Bosio

© Riproduzione riservata
Commenti