Ultim'ora
2 Commenti

Di nuovo chiusi i confini
verso Castelvetro: la rabbia
dei commercianti

La proroga delle restrizioni per il contenimento del Covid ha ripiombato nello sconforto i commercianti di Castelvetro Piacentino, il cui fatturato per l’80% dipende da Cremona. Grande la rabbia da parte di tutti.

Il servizio di Mauro Maffezzoni

© Riproduzione riservata
Commenti