Cronaca
Commenta

Comuni al voto, Pizzighettone Ipotesi di ricandidatura per il sindaco uscente Moggi

Primi movimenti – anche se per ora non ufficiali – in quel di Pizzighettone, uno dei 13 comuni della provincia di Cremona che nel 2021 sono chiamati alle urne per eleggere il sindaco. L’attuale primo cittadino è Luca Moggi, leghista con lista civica, che interpellato, ci fa sapere di non escludere una ricandidatura: “è possibile, dichiara, ma le attenzioni di oggi sono sulla gestione dell’emergenza e nei confronti dei cittadini più penalizzati dalla pandemia”.
Dopo la spaccatura di inizio estate non si esclude una lista dell’ex assessore Marcello Melicchio, è di questi giorni la polemica del suo gruppo sui vaccini antiCovid alla casa di riposo Mazza somministrati anche ai volontari.
Da tempo attivo in politica e già candidato in passato c’è Giancarlo Bissolotti, attualmente in consiglio con la sua lista “cittadini protagonisti”, che potrebbe ripresentarsi.
Si attende il nome anche dal Pd locale che secondo voci insistenti sarebbe al lavoro per trovare un candidato e una lista: anche in questo caso i temi posti contro il vicesindaco proprio in questi giorni (polemiche su buche nelle strade contro le velleità ciclabili di Boccoli) fanno presagire i primi segnali di campagna elettorale.
E mentre si attende di sapere quando si andrà alle urne, è già stata prospettata l’ipotesi di rimandare tutto dalla primavera all’autunno, motivo per cui i papabili candidati preferiscono al momento non svelare tutte le carte.

© Riproduzione riservata
Commenti