Cronaca
Commenta

A Cremona rinasce lo skate park con l'associazione Arzen Sd: 'Ambizione: creare una squadra'

Fotoservizio Francesco Sessa

La passione per lo skate cresce a Cremona, dove nascerà un vero e proprio skate park, nella cittadella dello sport di Piazzale Azzurri d’Italia, sulle ceneri di quello che era il vecchio spazio dedicato, ormai da tempo in stato di abbandono.

Sono iniziati in questi giorni i lavori di smantellamento delle strutture pre-esistenti, propedeutici alla costruzione di quelle nuove. In un primo momento, entro primavera, verrà realizzato uno skate park provvisorio, per consentire agli appassionati di sfruttare la bella stagione di quest’anno. Ma entro il 2022, se tutto va bene, sorgerà quello definitivo.

Il progetto, già pronto sulla carta, è curato dall’associazione Arzen Sd di Cremona, costituitasi nello scorso settembre dalla volontà degli appassionati cremonesi e dalla volontà di Francesca Fustinoni, ex atleta di snow board e appassionata skater, che ha aperto da un paio di anni un negozio in centro a Cremona dedicato a questo sport.

“Lo skate è uno sport che recentemente ha avuto un grande input, essendo diventato disciplina olimpionica” spiega la presidente. “Questo ha portato molti ragazzi ad avvicinarsi a questa disciplina. Anche alla luce di questo, abbiamo voluto puntare su una struttura che fisse certificata Coni e che avesse tutte le carte in regola per diventare anche sede di competizioni nazionali”.

Di qui è nato il progetto, ambizioso, che l’associazione sta portando avanti con l’aiuto del Comune di Cremona e dell’assessore alla partita, Luca Zanacchi: “Stiamo partecipando a un bando in modo da avere i fondi per costruire lo skate park” spiega Fustinoni. “Questo spazio sarà molto ampio e avrà divrse line di difficoltà, da quella più bassa a quella dedicata ai big. Non voglio rivelare troppo, ma all’interno della struttura verrà celebrata anche la città di Cremona, con un’installazione che ricorda la città”.

Lo scopo è coinvolgere più persone possibili e creare a Cremona un vero e proprio zoccolo duro di appassionati arrivando, in un futuro, ad avere anche una squadra locale di skate. A questo proposito  l’associazione, che gestirà lo skate park (accessibile quindi previo tesseramento), organizzerà corsi di vari livelli con un istruttore federale.

Laura Bosio

© Riproduzione riservata
Commenti