Cronaca
Commenta

Probabile rinvio per le elezioni amministrative: ipotesi ottobre

E’ ormai quasi cosa certa il rinvio per le elezioni amministrative, che dovevano svolgersi l’11 di aprile in 13 comuni del territorio cremonese (1200 in tutta Italia).

Data presunta è quella del 10-11 ottobre, e la decisione definitiva potrebbe arrivare già oggi, giovedì 4 marzo, con la firma del Decreto che ufficializza il rinvio.

Sono 13 i comuni che sceglieranno il nuovo sindaco nel 2021. Partendo dal Cremasco, ci sono Rivolta D’Adda, Spino d’adda, Campagnola Cremasca, Cremosano, Izano, Pianengo.

Nel Cremonese alle urne andranno Pizzighettone, Azzanello, Sesto ed uniti, Pieve San Giacomo. Infine nel Casalasco voteranno San Giovanni in Croce e San Martino del Lago. Complessivamente 40mila cremonesi andranno alle urne.

Da settimane si ragiona sul’ipotesi del rinvio, che si è però concretizzata solo negli ultimi giorni, a causa del balzo verso l’alto dei contagi e dei ricoveri, che hanno di fatto dato il via alla terza ondata.

Una situazione che blocca, di fatto, anche ogni possibile svolgimento della campagna elettorale: on sono infatti possibili eventi, comizi e incontri, solitamente imprescindibili per far conoscere i candidati. Senza contare che le scuole hanno già avuto fin troppi rinvii per aggiungere nuovi giorni di chiusura a causa delle elezioni.

Laura Bosio

© Riproduzione riservata
Commenti