Sport
Commenta

Gino Bregalanti: il Giro, l'arrivo
a Vescovato e i cappellini Apis

Nei primi anni ’80 il passaggio del Giro d’Italia in territorio cremonese con arrivo in volata a Vescovato lo si deve a Gino Bregalanti, come racconta il figlio Luciano, oggi patron dell’Apis, l’azienda che produce i cappellini dei ciclisti.

Servizio di Simone Bacchetta

© Riproduzione riservata
Commenti